News Generale 3 ottobre 2020

Ufficiale: c’è anche Ronaldo Vieira nel centrocampo gialloblu

Verona – Hellas Verona FC comunica di aver acquisito da U.C. Sampdoria - a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2021, con diritto di opzione per l'acquisizione definitiva - le prestazioni sportive del calciatore Ronaldo Vieira, che ha scelto il 26 come numero di maglia.

Nato a Bissau il 19 luglio 1998, Ronaldo Augusto Vieira Nan è un centrocampista centrale guineense con cittadinanza portoghese, naturalizzato inglese, nominato nel 2018 dal CIES Football Observatory fra i 20 migliori calciatori under 20 del calcio europeo.

All’età di cinque anni si è trasferito in Portogallo, muovendo i primi passi nel mondo del calcio nel Benfica. A 11 anni si è invece stabilito a Batley, in Inghilterra, dove è cresciuto e si è formato nei settori giovanili del Whitley Bay Boys Club, del Batley Phoenix e dell’i2i Football Academy. Nel 2015 il passaggio al Leeds United, col quale ha firmato il suo primo contratto da professionista il 5 maggio 2016, debuttando due giorni dopo in Prima Squadra nella partita di Championship pareggiata per 1-1 contro il Preston.

Nella stagione successiva, 2016/2017, sempre in Championship – nella seconda divisione inglese - e sempre con la maglia del Leeds United, con Marco Silvestri come compagno di squadra, ha collezionato 34 presenze in campionato (con 1 rete e 1 assist-gol), disputando anche quattro partite di EFL Cup.

Ha giocato in forza al Leeds anche la Championship 2017/18, con uno score personale di 28 presenze e 2 assist-gol in campionato e di 4 presenze, 1 rete e 1 assist-gol in EFL Cup.

L’1 agosto 2018 il suo approdo in Serie A, acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria, in forza alla quale nel biennio 2018-2020 ha disputato complessivamente 41 partite in campionato, di cui ben 27 (con 1 assist-gol) nella scorsa stagione.

Ronaldo Vieira è stato anche nazionale inglese con l’Under 20 (13 presenze) e l’Under 21 (3 presenze e 1 gol).

Hellas Verona FC dà il benvenuto a Ronaldo Vieira, augurandogli una stagione ricca di soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia gialloblu.