Giovanili News Generale 24 settembre 2020

Al debutto la nuova Primavera brinda in Coppa: con una ‘perla’ di Cancellieri i gialloblu sconfiggono il Pordenone / VIDEO

Verona – La ‘prima’ stagionale della nuova Primavera gialloblu è un successo. E in senso strettamente letterale. Eh sì, perché i ragazzi di Corrent superano per 1-0 il Pordenone all’Antistadio ‘Guido Tavellin’, con una prestazione convincente sotto il profilo del gioco e con gol-partita (da lustrarsi gli occhi) del neo acquisto Cancellieri. Un successo che vale l’accesso al 2° turno della rassegna.

Venendo alla cronaca del match, inizio di partita con ritmi di gioco non elevatissimi: il Verona studia l’avversario, mantenendo il pallino del gioco, mentre i neroverdi, sfruttando il riferimento offensivo di Secli, giocano sulle ripartenze.

Nella seconda metà del primo tempo il Verona sfiora più volte il vantaggio con alcune palle-gol propizie, fra cui la conclusione da fuori area di Cancellieri e la traversa colpita da Coppola in stacco aereo su spiovente da calcio d’angolo.

Nel secondo tempo si ripropone il canovaccio della prima frazione. Il Verona guadagna progressivamente metri di campo, schiacciando i neroverdi nella propria metà campo e trovando il gol-partita, dopo vari tentativi di Florio, Bragantini e Turra, con la ‘perla’ del neoacquisto Matteo Cancellieri, il cui sinistro a giro da fuori area è di rara bellezza e si infila nell’angolino più lontano.

HELLAS VERONA-PORDENONE 1-0
Marcatore: 42' st Cancellieri

Hellas Verona (4-3-3): Aznar; Gresele, Coppola, Ilie, Bernardi; Turra, Squarzoni, Martone (dal 30' st Diaby); Cancellieri, Florio, Zingertas (dal 18' st Bragantini)
A disp.: Patuzzo, Rigo, Fornari, Bracelli, Nkosi Kansaku, Ferrarese, Gomez Marquez, Dentale
All.: Corrent

Pordenone (4-3-3): Masut; Foschiani, Del Savio, Ristic, Ballan; Cucchisi, Sautto, Bottani; Spader (dal 30' st Turchetto), Secli, Carli (dall'11' st Truant)
A disp.: Giordano, Fantin, Feruglio, Munzone, Morandini, Destito, Zanotel, Vanzo, Cesarin, Lazri
All.: Domizzi

Arbitro: Michele Delrio (sez. AIA Reggio Emilia)
Assistenti: Regattieri (sez. AIA Finale Emilia), Spagnolo (sez. AIA Reggio Emilia)

NOTE. Ammoniti: Martone, Turra, Cucchisi