News Generale 15 febbraio 2021

Hellas Verona-Parma 2-1: per i gialloblù 3 punti in rimonta e 1.000 gol in Serie A

Verona - È terminata 2-1 per il Verona, in rimonta, la sfida del ‘Bentegodi’ contro il Parma. I gialloblù, inizialmente sotto per il rigore di Kucka, sono stati capaci di ribaltare il risultato con l’autogol di Grassi, propiziato da Dimarco, e il quinto gol in campionato di Barak, che è anche il numero 1.000 dell’Hellas nella sua storia nella massima serie.

Venendo alla cronaca della gara, primo quarto d’ora subito movimentato con il Parma che passa in vantaggio all’8’ su rigore, concesso dall’arbitro Massimi dopo un controllo VAR. Sul dischetto va Kucka, che non sbaglia. È però immediata la reazione del Verona, che dopo un paio di buone manovre al 13’ trova il pari con l’autogol di Grassi causato da Dimarco, perfetto nella penetrazione in area a raccogliere l’assist di testa di Lasagna, a sua volta servito dalla destra da Lazovic. Al 17’ è nuovamente Lasagna a rendersi pericoloso, con un tiro (alto) su suggerimento di Barak. Super chiusura di Günter invece al 21’ su Gervinho, che si era accentrato fino al dischetto del rigore e stava per andare al tiro. Al 38’ Ilic si guadagna una punizione interessante dal limite: sulla palla va Dimarco che costringe Sepe a un miracolo per togliere la sfera dall’incrocio dei pali.

Nella ripresa succede poco fino al 14’, quando il Verona inventa una bella azione sulla sinistra che porta al tiro Bessa: parato. È il preludio del gol del sorpasso, che arriva tre minuti più tardi su calcio d’angolo: perfetto corner di Dimarco e incornata di Barak, che non lascia scampo a Sepe e mette in rete il gol numero 1.000 del Verona nella massima serie. Minuto dopo minuto i gialloblù legittimano il vantaggio, creando tanto e rischiando pochissimo. Come al 37’, quando Lasagna in accelerazione serve Bessa, che da ottima posizione smorza troppo la conclusione che si spegne alla sinistra di Sepe. Nel finale il Verona si difende con ordine e cuore, portando a casa tre punti importantissimi.

Il prossimo impegno dei gialloblù sabato 20 febbraio, allo stadio ‘Ferraris’ contro il Genoa.

HELLAS VERONA-PARMA 2-1
Marcatori: 8' pt rig. Kucka (0-1), 12' pt Dimarco (1-1), 17' st Barak (2-1)

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Çetin, Günter, Lovato; Lazović, Tameze, Ilić, Dimarco (39' st Magnani); Barák, Colley (dal 6' st Bessa); Lasagna
A disposizione: Berardi, Pandur, Veloso, Udogie, Terracciano, Vieira, Sturaro, Amione, Yeboah
All.: Ivan Jurić

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Osorio (dal 23' st Pezzella), Gagliolo; Kucka, Grassi (dall'11'st Sohm), Kurtic; Karamoh (dal 23' st Mihaila), Cornelius (dall'11 st Zirkzee), Gervinho
A disposizione: Colombi, Iacoponi, Brugman, Cyprien, Bruno Alves, Dierckx, Brunetta, Man
All.: Roberto D'Aversa

Arbitro: Luca Massimi (Sez. AIA Termoli)
Assistenti: Dario Cecconi (Sez. AIA Empoli), Daniele Marchi (Sez. AIA Bologna)

NOTE. Ammonizioni: Silvestri, Cornelius, Dimarco, Günter, Mihaila, Lovato