News Generale 26 agosto 2020

La TIM Cup è della Fiorentina ma per i ragazzi di Corrent solo applausi

Reggio Emilia - L’Hellas Verona si arrende solo all’atto finale della Coppa Italia Primavera TIMCup, dopo una cavalcata che ha visto i gialloblù conquistarsi un posto nella sfida del ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia contro la Fiorentina

I ragazzi di Corrent si battono alla pari con i viola per tutto il primo tempo, una prima frazione di studio, ma nella ripresa vedono il loro portiere Aznar - protagonista di alcuni prodigiosi interventi - capitolare sul colpo di testa di Dutu. È questa palla da fermo a decidere le sorti dell’incontro, con il Verona che cerca di reagire, proponendo alcune trame d’attacco, ma la Fiorentina - squadra ottimamente attrezzata in tutti i reparti - riesce a fare sua la partita nonostante il forcing finale dei gialloblù, pericolosi in più di un'occasione negli ultimi minuti.

Alla Primavera va dato merito di una bellissima stagione, capace di regalare entusiasmo ed emozioni grazie soprattutto allo splendido percorso compiuto in questa competizione.

 

HELLAS VERONA-FIORENTINA 0-1
Marcatore: 
11' st Dutu

Hellas Verona: Aznar; Gresele (dal 34' st Bernardinello, Dal Cortivo (dal 34' st Agbugui), Calabrese, Udogie; Brandi, Lucas, Turra (dal 25' st Pierobon); Jocic (dal 15' st Bertini), Sane, Yeboah
A disposizione:
Ciezkowski, Amayah, Silvinho, Coppola, Bernardi, Squarzoni, Zingertas, Terracciano
All.: 
Corrent

Fiorentina: Brancolini; Pierozzi E., Ponsi, Dutu, Bianco, Dalle Mura, Pierozzi N., Hanuljak, Spalluto, Koffi (dal 46' st Milani), Krastev (dal 40' st Sacchini)
A disposizione: Ricco, Chiorra, Kukovec, Chiti, Di Stefano, Fruk, Frison, Silvestri, Simonti, Agostinelli
All.: Aquilani

 

Arbitro: Maria Marotta (sez. AIA Sapri)
Assistenti: Lucia Abruzzese (sez. AIA Foggia) Tiziana Trasciatti (sez. AIA Foligno)

 

NOTE. Ammoniti: Lucas, Calabrese, Brancolini