News Generale 13 dicembre 2020

Juric: "Un’altra grande impresa. Unico rammarico non poter condividere queste gioie con i nostri tifosi"

Roma - Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate a DAZN e Sky Sport al termine di Lazio-Hellas Verona, 11a giornata della Serie A TIM 2020/21.

"L'assenza dei tifosi? Ci mancano davvero tanto, quando ci sono dei momenti così belli è un peccato non poterli condividere con loro. Sia io che i ragazzi ci teniamo molto, sentiamo sempre la loro vicinanza. Quando mi capita di fare una passeggiata in centro a Verona, ti dimostrano tutto il loro calore e la passione per i colori gialloblù.

Tameze 'falso nove'? Ha fatto una grande partita. È un calciatore che ha una grande dinamicità e tanta corsa, quando ha libertà di movimento può fare davvero bene. Ha fatto un ottimo lavoro in pressione su Reina grazie al quale siamo stati molto pericolosi tra le linee. Baràk? In mezzo al campo ha dato grande qualità in fase di impostazione e di palleggio, e in generale sono davvero soddisfatto della prestazione dei ragazzi.

Anche difensivamente abbiamo fatto una prestazione di alto livello. Venire qui e vincere contro la Lazio, che ha appena superato il turno di Champions League, è una vera e propria impresa.

I nostri obiettivi? 19 punti sono tanti e abbiamo il dovere di continuare così, ma l’obiettivo era e resta la salvezza. Lotteremo con tutte le nostre forze per raggiungerla. Non dobbiamo mai abbassare la guardia, abbiamo grandi margini di miglioramento e possiamo crescere ancora, tutti insieme.

Stasera abbiamo vinto tutti insieme. Il vero merito è dei ragazzi che interpretano al meglio le mie idee e danno tutto sul campo. Dobbiamo continuare così perché questa è la strada giusta”.