News Generale 27 settembre 2020

Juric: "Ancora lo spirito giusto, contento per Favilli e grazie ai 1000 spettatori che hanno fatto tifo vero" / VIDEO

Verona - Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblu Ivan Juric, rilasciate al termine di Hellas Verona-Udinese, 2a giornata della Serie A TIM 2020/21.

"La vittoria? Lo spirito è quello giusto, abbiamo giocato bene contro una squadra forte fisicamente. È stata una partita veramente difficile, ed è per questo motivo che sono contento dei 3 punti. Ma sono anche consapevole che possiamo migliorare ancora tanto. Lo spirito Hellas che è rimasto dalla scorsa stagione? È fondamentale, anzi determinante per una squadra come la nostra. Il gol di Favilli è stato un mix fra la giusta dose di opportunismo che serve in partite come questa e la grande volontà di vincere la gara. Si poteva anche fare meglio, però siamo veramente all'inizio. Ora mi tengo stretta questa vittoria. Sei punti nelle prime due giornate? Il campionato è lungo, abbiamo cambiato tanto e sono arrivati molti nuovi giocatori. Vogliamo rinforzarci, anche dando fiducia a quelli che abbiamo preso. Favilli oggi ha segnato un gol decisivo: è uno dei giocatori che possono ancora crescere tanto. Zero gol subiti in due gare? Oggi ci è andata anche bene in alcune occasioni. Ci sono momenti dove strameriti di vincere, come ad esempio l'anno scorso, proprio contro l'Udinese, mentre questa volta era più giusto il pareggio ma la vittoria non è stata comunque casuale. Gli spettatori presenti? Una sorpresa positiva, hanno dato una grossa mano alla squadra, apprezzando la lotta, e ci hanno supportato alla grande. Li ringrazio“.