News Generale 9 settembre 2020

Hellas Verona & Idrobase: una partnership di Serie A per il calcio in sicurezza

Verona - Dopo la positiva sperimentazione dell’innovativo dispositivo per gestire il processo di sanificazione dei palloni, Hellas Verona ed  Idrobase Group hanno deciso di stringere un accordo di partnership per soluzioni che possano agevolare la disputa degli incontri di calcio in sicurezza durante questo periodo storicamente difficile, che richiede la massima attenzione e cura dei particolari.

L’esordio di Idrobase come prezioso e qualificato supporto per il nostro Club è avvenuto in occasione delle ultime sfide casalinghe della squadra di Ivan Juric, grazie a sistemi di sanificazione, dedicati principalmente agli ambienti chiusi ed ai palloni da gioco. Quelle occasioni di collaborazione si sono di fatto rivelate l’inizio di una collaborazione destinata a crescere nel tempo.

Lo stadio Bentegodi e le aree sportive dell’Hellas Verona puntano così, prime in Italia, ad essere “Covid free”, grazie alla ricerca Idrobase, conosciuta nel mondo per applicare tecniche mutuate dalla NASA nel campo della sanificazione, nonché per avere “messo in sicurezza anti virus” lo stadio coreano della Sangui Arena Park di Incheon, consentendo così la riapertura a parte dei tifosi.

«Oggi celebriamo una partnership - sottolinea Marco Pistoni, Chief Revenue Officer dell’Hellas Verona - che proietta l’Hellas Verona nel futuro della sanificazione e della sicurezza, con l’idea precisa di essere in prima fila per agevolare il ritorno dei tifosi allo stadio. Il rapporto con Idrobase Group ci rende orgogliosi, perché si tratta di una realtà di assoluta eccellenza che si sposa perfettamente con la volontà del Presidente Setti, ovvero quella di valorizzare il nome dell’Hellas Verona non solo attraverso i risultati sportivi, ma anche attraverso collaborazioni come quella con Idrobase Group. Abbiamo fatto il primo passo assieme, fiduciosi che sia solo il primo di una lunga serie».

«La partnership con un club di serie A quale l’Hellas Verona ci riempie d’orgoglio – commenta Bruno Ferrarese, Co-presidente di Idrobase  Group - perché testimonia l’applicabilità delle nostre soluzioni sanificanti in ambienti finora inesplorati come quello del calcio, contribuendo ad un auspicato ritorno verso la sua normalità. D’ora in poi, comunque, nulla potrà essere come prima e rendiamo merito all’Hellas Verona di saper guardare al futuro, dimostrando grande attenzione per la sicurezza sanitaria propria e degli ospiti».

Articoli correlati