News Generale 9 novembre 2020

Barak: "Bel pari contro una grande squadra: lo dedichiamo al Presidente Setti. I miei 3 gol? Orgoglioso perché hanno portato punti pesanti" / VIDEO

Milano - Le principali dichiarazioni del centrocampista gialloblù Antonin Barak, rilasciate al termine di Milan-Hellas Verona, 7a giornata della Serie A TIM 2020/21.

"Come valuto questo punto? Il Milan ha grandi qualità e per noi non era una sfida semplice, fare un punto a San Siro vale sempre tanto. Per noi fare risultato in ogni partita è fondamentale. Se pensavamo di poterla vincere? Certo, eravamo convinti di poter fare una grande gara e soprattutto di poter portare a casa punti preziosi. Se sono contento per i tre gol realizzati nelle ultime due gare? Ovviamente sì. La cosa più importante, però, è che abbiano portato punti pesanti. Io voglio sempre dare il massimo per la squadra. A chi dedico il gol di stasera? Al mio bimbo, che oggi fa tre mesi. Sono contentissimo di averlo con me. Un pensiero per il Presidente Setti? Siamo contenti che stia bene e gli dedichiamo questo punto. Speriamo possa guarire il prima possibile. La prima convocazione in Nazionale italiana per Zaccagni? Merito suo, al 100%. Per me Mattia ha fatto bene in tutte le partite che ha giocato, è un calciatore davvero molto forte. Sono felice per lui, che anche stasera ha fatto vedere di avere le qualità necessarie per meritare la Nazionale. Cosa ci aspetta ora? Adesso c'è la sosta e, per me, tre gare con la Repubblica Ceca, ma poi dovremo subito preparare al meglio la sfida contro il Sassuolo, perché vogliamo continuare a fare bene".