Fiorentina-Hellas Verona 1-1: beffa last minute per i gialloblù

12/Luglio/2020 - 18:30



Firenze - Una gara dominata, un Verona arrembante ed un Faraoni che si trasforma in bomber nella notte del Franchi. Tutto questo non è bastato agli uomini di mister Ivan Juric per raccogliere quelli che sarebbero stati tre punti assolutamente meritati. Una beffa atroce, con i padroni di casa che hanno raggiunto il gol del pareggio solo a recupero (5’ i minuti extra concessi dal direttore di gara, sei quelli effettivi) ampiamente scaduto con Cutrone. Prima, l’ennesima gara spettacolare dei gialloblù, in vantaggio nel primo tempo grazie al quarto gol stagione di Marco Davide Faraoni, nato da un servizio al bacio di Amrabat e realizzato dal difensore che in sforbiciata ha trovato una prodezza unica per battere Dragowski. Sfuma quello che poteva essere il primo successo in trasferta dalla vittoria di Ferrara del 5 gennaio, a cui sono seguite (lontano dal Bentegodi) una serie di prestazioni convincenti ma mai premiate col gusto della vittoria. I gialloblù hanno raccolto il quinto pareggio delle ultime sette trasferte, il secondo consecutivo considerando l’esaltante 2-2 di giovedì scorso contro l’Inter.

Il Verona ha dimostrato per l’ennesima volta tutto il coraggio e la grinta di un gruppo solido, mai domo, che anche nel pomeriggio di Firenze ha mosso la classifica portandosi a quota 44 punti e consolidando il nono posto in classifica. 

Non si torna a casa, si punta dritto alla Capitale: mercoledì sera i gialloblù scenderanno in campo all’Olimpico di Roma per la 33esima giornata della Serie A TIM.

 

FIORENTINA-HELLAS VERONA 1-1
Marcatore:
18' pt Faraoni, 51' st Cutrone

 


 

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola (dal 41' st Vlahovic), Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Sottil (dal 1' st Chiesa), Kouame, Ribery (dal 1' st Cutrone)
A disposizione: Terracciano, Brancolini, Badelj, Ceccherini, Agudelo, Caceres, Venuti, Beloko, Terzic
All.: Iachini

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla (dal 34' st Empereur); Faraoni, Veloso, Amrabat, Dimarco (dal 26' st Adjapong); Pessina (dal 13' st Zaccagni), Lazovic (dal 13' st Verre); Di Carmine (dal 26' st Stepinski)
A disposizione: Berardi, Radunovic, Lovato, Badu, Eysseric, Lucas, Salcedo
All.: Juric 

Arbitro: Daniele Chiffi (Sez. AIA Padova)
Assistenti: Filippo Meli (Sez. Parma), Niccolò Pagliardini (Sez. AIA Arezzo)

 

NOTE. Ammoniti: Pulgar, Igor, Milenkovic, Stepinski.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram