Juric: «Napoli forte, ma non meritavamo di perdere. Complimenti a Gattuso, uomo vero»

23/Giugno/2020 - 22:30



Verona - Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate al termine di Hellas Verona-Napoli, 27a giornata della Serie A TIM 2019/20.

Ascolta "#VeronaNapoli | Le parole di Juric a fine gara | 23 giugno 2020" su Spreaker.

«Risultato giusto? Il Napoli ha vinto grazie a due calci piazzati: peccato perchè noi abbiamo fatto una partita splendida, i ragazzi mi sono piaciuti tantissimo. Sono molto soddisfatto ma allo stesso tempo molto dispiaciuto, meritavamo sicuramente di più. Chiedere di più a Di Carmine? Oggi abbiamo giocato contro grandi difensori, non era una gara facile per lui così come per Zaccagni, per esempio. La prestazione di Verre? Gli ho chiesto di ossere offensivo, di inserirsi negli spazi, ma il Napoli ha concesso poco ed inevitabilmente ha fatto più fatica del solito. Se mi preoccupa giocare ogni 3 giorni? Si, soprattutto per gli infortuni. Stiamo cercando di recuperare gli indisponibili. Dobbiamo avere giocatori al massimo della forma per competere come fatto fin qui. Errori nostri sui due gol? Qualcosa in marcatura abbiamo sbagliato, anche se Milik ha dei meriti nel primo gol. Il mio saluto a Gattuso? Gennaro ha appena passato un brutto momento, e sono contento per quello che sta facendo col Napoli. È umile, sa soffrire e sta facendo un grande lavoro. La decisione del VAR? Sono partite così, non penso a cercare nessuna scusa per motivare la sconfitta, sto già pensando al Sassuolo».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram