12/Maggio/2020 - 10:00



Verona - Oggi è il 12 maggio, oggi si celebra il lieto fine della nostra ‘Favola Senza Fine’. Una giornata storica come questa la celebriamo in maniera speciale con tante pubblicazioni: sui nostri social, la foto d’epoca del giorno dello Scudetto, un video emozionale fra presente e passato col Bentegodi centro di gravità permanente, il video-racconto della gioia dei nostri campioni e di tutto il popolo gialloblù a Bergamo, il ‘fumetto dello Scudetto’, le promozioni dedicate alla giornata tricolore da scoprire su hvstore.it e, questa sera, un lunghissimo LIVE sui nostri canali con tanti ospiti speciali e d’eccezione. Insomma, #staytuned.

PROMOZIONI HVSTORE.IT

Scopri i dettagli delle promozioni su hvstore.it (CLICCA QUI)

Oggi è il 12 maggio, un data speciale per tutti i tifosi del Verona, per questo anche l’Hellas Store ha pensato a 3 diverse promozioni dedicate a quella ‘Favola Senza Fine’. Protagonista assoluta è la maglia replica Copa, presente in tutte le promo, ma ci sono anche i puzzle dedicati a quella squadra indimenticabile e ai nostri tifosi, il borsone Canon con i mastini e le T-Shirt con stampe celebrative. Ogni promozione offre abbinamenti diversi a prezzi scontati.

FREE SHIPPING. Inoltre, in aggiunta alle promozioni dedicate allo Scudetto, con una spesa minima di 49 € anche la spedizione sarà gratuita in tutta Italia.

 

12/5/85 | Atalanta-Hellas Verona

Siamo alla 29a e penultime giornata di Serie A: il Verona di Bagnoli scende in campo a Bergamo, contro l’Atalanta. L’obiettivo dei gialloblù è quello di non perdere. Basta infatti un pareggio per laurearsi Campioni d’Italia con un turno d’anticipo sulla naturale conclusione del campionato. Giornata grigia a Bergamo e il peso della partita si fa sentire: i gialloblù vanno al riposo sotto 1 a 0. Ma, come sempre in questa stagione, la famelica determinazione della truppa di mister Bagnoli si dimostra d’acciaio: al 6’ del secondo tempo Preben Elkjaer Larsen, in mischia, pareggia i conti per l’1-1 finale. Al triplice fischio, è tutto vero: l’Hellas Verona è Campione d’Italia e la festa può iniziare. La realtà è una favola mervagliosa e senza fine, perché verrà tramandata di generazione in generazione, riempiendo di orgoglio - ancora oggi - tutti i cuori gialloblù.

 

 

Atalanta-Hellas Verona 1-1

Marcatori: 43’ pt Perico, 6’ st Elkjaer

 

SERIE A 1984/85

CLASSIFICA 29a GIORNATA

Verona 41

Torino 37

Inter 36

Juventus 35

Sampdoria 35

Milan 35

Roma 34

Napoli 31

Fiorentina 29

Atalanta 28

Udinese 25

Avellino 25

Como 24

Ascoli 22

Lazio 14

Cremonese 13

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram