Lettera aperta di Massimo Margiotta

25/Aprile/2020 - 17:30



Verona - La lettera aperta inviata dal responsabile del Settore Giovanile dell'Hellas Verona, Massimo Margiotta, alle famiglie di tutti i calciatori del vivaio gialloblù.

 

Cari ragazzi, mamme e papà,

 

nei giorni scorsi molti di noi sono stati raggiunti da una notizia che tutti speravamo di non ricevere, ma che quando è arrivata è sembrata purtroppo inevitabile: la stagione finisce qui.

Inevitabile perché la salute viene prima di tutto, inevitabile perché questi sono tempi che richiedono grandi sacrifici. E tutti noi siamo chiamati a farli, a prescindere dall’età, dal lavoro o dalla scuola che facciamo.

So come vi sentite in questo momento. Il vostro sentimento è il mio, è quello del Presidente Maurizio Setti e del Responsabile dell’Attività di Base e Scuola Calcio Alberto Saccuman. Ed è quello di un sogno spezzato o perlomeno lasciato a metà. Ma la mia responsabilità da buon padre di famiglia è quella di dirvi, oggi, che quel sogno tornerà a riscaldare il vostro cuore.

Nessuno di voi è alla fine del proprio percorso. Tantissimi di voi non smetteranno di vestire i colori di una delle società sportive più gloriose d’Italia. Noi torneremo, e torneremo con lo spirito e i principi di sempre, onorando ogni giorno la maglia e confrontandoci con avversari che – ricordate? - a volte parevano impossibili da superare. E che invece abbiamo superato.

La città di Verona è per molti di voi la vostra città: ce l’avete nel sangue o ci siete nati. Altri sono arrivati da fuori, da ogni parte d’Italia e del mondo. Non importa, il messaggio è lo stesso per tutti: allenatevi in casa come se doveste giocare domani.

Ascoltate i vostri allenatori, preparatori, tutto il vostro meraviglioso staff. Vi vogliono bene, davvero, e non smetteranno di seguirvi, indicarvi la giusta direzione. Ogni giorno è prezioso in questa fase della vostra vita: continuate a crescere e a coltivare il vostro sogno, perché continuerete a giocare, perché proseguirete il vostro percorso di crescita per diventare calciatori ma ancora prima uomini con valori forti che si forgiano e si cimentano praticando lo sport più bello del mondo.

Impegnatevi ogni giorno in quello che fate, perché ogni minuto ci avvicina al giorno nel quale torneremo in campo, all’Antistadio, all’ombra del Bentegodi. E quel giorno saremo l’Hellas Verona 1903, come lo siamo oggi e come non smetteremo mai di essere.

 

Un abbraccio a tutti,

vi voglio bene. 

Massimo Margiotta

Responsabile Settore Giovanile

 

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram