Juric: «Vittoria fantastica: quante soddisfazioni mi danno questi ragazzi che giocano col cuore» / VIDEO

08/Febbraio/2020 - 23:55



Verona - Le principali dichiarazioni dell'allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate al termine di Hellas Verona-Juventus, 23a giornata della Serie A TIM 2019/20.

 

 

«Una vittoria straordinaria, commovente al termine di una settimana che sembrava 'terrificante' col trittico Milan-Lazio-Juve? Oggi è stata una vittoria fantastica perché non era assolutamente facile. Abbiamo giocato la prima mezz'ora in modo eccezionale, dominando, e avremmo dovuto fare gol per legittimare la schiacciante supremazia. Poi, come tutti hanno visto, la Juve ha una qualità immensa e ci ha puniti con Ronaldo, ma i ragazzi sono andati oltre l'ostacolo con il cuore: volevano recuperare la partita, riprendendosi ogni pallone e correndo tanto, e alla fine ci siamo riusciti. Abbiamo saputo reagire nonostante la fatica e e il gol di CR7? I ragazzi sanno che una partita dura 90 e più minuti e hanno imparato ad andare al massimo per tutta la gara: sia che si perda sia che si vinca, bisogna fare così, cioè dare tutto. Otto risultati utili consecutivi e sesto posto in classifica: che effetto fanno questi numeri? Strafelice e strasoddisfatto, perché nessuno se lo poteva immaginare e invece questi ragazzi mi stanno dando soddisfazioni in ogni partita e in ogni allenamento. Un 2020 nel quale abbiamo sinora fatto più punti di tutti significa che il Verona è cresciuto sotto tutti i punti di vista anche dopo un grande girone d'andata? Bisogna continuare così, senza mollare e insistendo nel dare il massimo: ogni gara va affrontata come fosse l'ultima perché sono convinto che se ci rilassiamo rischiamo molto, contro tutti. Dobbiamo tenere duro e non accontentarci. Se inserendo prima Verre e poii Pazzini volevo far capire alla squadra che ci credevo? Verre e Pazzini sono entrati bene, così come Dimarco che ha debuttato. Poi il 'Pazzo', come sempre, è stato fantastico: ha calciato un rigore difficile, ma lo ha fatto benissimo e ci ha dato una grande carica».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram