Primavera: Pordenone-Hellas Verona 2-1

01/Febbraio/2020 - 14:25



Pordenone - Si è chiusa con una sconfitta la trasferta a Pordenone per i gialloblù, che hanno perso contro i neroverdi per 2-1. I ragazzi di mister Nicola Corrent hanno dominato sul piano del gioco, non riuscendo però a concretizzare la grande mole di gioco prodotta. Nella prima frazione il risultato è stato sbloccato da Sbaraini, decisivo al 9’ nello smarcarsi e nel battere Ciezkowski con un pallonetto dal limite dell’area piccola.
Nella ripresa Corrent ha cambiato l’assetto, accentuando la trazione anteriore: dentro Corradini, con Amayah terzino e Udogie in mediana. Il gol di Osayande al 14’ della ripresa ha però complicato ulteriormente le cose, con il forcing nell’ultima mezz’ora di gioco che ha prodotto solo l’ininfluente gol di Sane su calcio di rigore, in pieno recupero,  per il 2-1 finale in favore del Pordenone. 

Ora testa alla semifinale di andata di Primavera TIM Cup, che si giocherà mercoledì 5 febbraio tra le mura amiche dell’Antistadio.

 

PORDENONE-HELLAS VERONA 2-1
Marcatore: 9' pt Sbaraini, 14' st Osayande, 47' st Sane (rig)

SECONDO TEMPO
51'
Finisce qui. Un Hellas arrembante quello che nel finale sfiora un pareggio incredibile! Finisce 2-1 per i neroverdi
48'
Hellas in avanti per cercare di trovare il gol del pareggio!
47' GOL!
Accorcia le distanze l'Hellas con Sane! Il numero 9 non sbaglia dagli undici metri e riapre la partita. Finale da vivere a Pordenone! Non è finita!
46' Calcio di rigore per i gialloblù! Atterrato Corradini in area
45'
Saranno 4 i minuti di recupero
43'
Ultimi minuti a Pordenone: i padroni di casa difendono il 2-0 contro un Hellas costantemente propositivo
36'
Occasione Pordenone. Banse serve Bertoli al centro dell'area. L'attaccante neroverde non trova la porta da pochi passi
34'
Doppia ammonizione per Esajas, costretto al fallo su Yabre. I gialloblù giocheranno in dieci questo finale di partita
29'
L'occasione per riaprire la sfida passa tra i piedi di Sane: grandissima azione di Bertini che, dalla destra, fa partire un rasoterra indirizzato al centro dell'area sul quale l'attaccante gialloblù non riesce ad arrivare
26'
Forze fresche in questo secondo tempo per l'Hellas: dentro Bertini e Pierobon per aumentare la produzione offensiva
20'
Grandissimo intervento di Ciezkowski, che toglie il pallone dallo specchio della porta in seguito al colpo di testa di Osayande
15'
Superato il quarto d'ora a Pordenone. Pomeriggio difficile per i gialloblù, che fin qui non hanno raccolto i frutti della mole di gioco creata
14' GOL.
Il Pordenone sfrutta al meglio una rimessa laterale per consentire a Osayande di entrare in area e battere Ciezkowski. 2-0
7'
Avvio deciso anche in questa seconda frazione per i ragazzi di mister Nicola Corrent: l'Hellas va alla ricerca del pareggio
2' Cambio nell'intervallo per i gialloblù: Corradini prende il posto di Bernardinello. Il neo entrato agirà però sulla sinistra, con Amayah nel ruolo di terzino destro e Udogie adattato a mezz'ala. Assetto offensivo in questo avvio di ripresa per mister Nicola Corrent
1' Partiti


PRIMO TEMPO
45'
Senza nemmeno un minuto di recupero si chiude la prima frazione. Il gol di Sbaraini decide, momentaneamente, un match più che mai aperto. Servira il cuore gialloblù per rimettere in piedi le cose. Dai ragazzi!
43'
La Primavera gialloblù prova a chiudere in attacco un primo tempo dominato sul piano del possesso palla, ma in cui sono mancate le occasioni per segnare
35'
Occasione per Sane! Il numero 9 gialloblù raccoglie in rovesciata un pallone vagante in area, sfiorando un grandissimo gol 
30'
Mezz'ora di gioco a Pordenone: lotta che si è spostata a centrocampo, difficile sia per i padroni di casa che per i gialloblù trovare gli spazi giusti per creare pericoli
23'
Hellas che si affida al palleggio per manternersi in zona gol, dinanzi ad un Pordenone che pensa a difendere il vantaggio iniziale
17'
Ottimo spunto dei gialloblù! Bernardinello rientra sul mancino servendo Yeboah, che stoppa di petto e calcia di poco alto sopra la traversa
15'
Primo quarto d'ora di gioco al 'Bottecchia': Hellas subito chiamato alla reazione dopo lo svantaggio iniziale
9' GOL.
La prima proiezione offensiva del Pordenone si conclude col gol di Sbaraini, che da posizione defilata trova il modo di battere Ciezkowski
3'
Partenza grintosa dei gialloblù, che già dai primi minuti provano a portarsi nella metà campo dei padroni di casa
1' Partiti

PORDENONE: Ronco, Basso, Yabre, Cotali, Tomasi (dal 38' st Spader), Ristic, Sbaraini (dal 44' st Sautto), Pinto, Osayande (dal 32' st Bertoli), Bric, Banse (dal 38' st Carraretto)
A disposizione: Passador, Tinazzi, Feltrin, Trentin, Carli, Mandato, Sanzovo, Toffoli
All.: Favaretto

HELLAS VERONA: Ciezkowski, Bernardinello (dal 1' st Corradini), Udogie (dal 36' st Bracelli), Esajas, Squarzoni (dal 16' st Bertini), Dal Cortivo (dal 23' st Pierobon), Amayah, Brandi, Sane, Jocic, Yeboah
A disposizione: Fontana, Gresele, Turra, Zingertas
All.: Corrent

Arbitro: Giaccaglia (sez. AIA Jesi)
Assistenti: Feraboli (sez. AIA Brescia) e Maninetti (sez. AIA Lovere)


NOTE. Ammonito: Tomasi. Espulso: Esajas

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram