Serie A TIM: Hellas Verona-Lecce 3-0

26/Gennaio/2020 - 13:55



Verona - Una partita da non sbagliare, che l’Hellas non solo non ha fallito ma che ha letteralmente dominato. I gialloblù di mister Ivan Juric hanno raccolto l’ennesima ovazione del Bentegodi, nel pomeriggio che ha portato l’Hellas a vincere 3-0 contro il Lecce di mister Fabio Liverani. Dawidowicz e Pessina nel primo tempo, Pazzini su rigore ad una manciata di minuti dal triplice fischio: un gara gestita dall’inizio alla fine, fatta di possesso palla e azioni avvolgenti, col Lecce che non è riuscito ad andare oltre alla traversa colpita da Majer. Questa la sintesi della 21a giornata, in cui è arrivato il quinto risultato utile consecutivo (3 vittorie e 2 pareggi), per un gruppo che non ha la minima intenzione di fermarsi e che entra nella storia dell’Hellas per essere andato a segno per l’undicesima partita di fila in campionato (record senza precedenti). Da aggiungere anche che con Dawidowicz il Verona è andato a segno con il tredicesimo marcatore differente in questo campionato. Ma la testa, ora, è già proiettata alla sfida contro il Milan, in programma domenica 2 febbraio allo stadio San Siro. A seguire Lazio (5 febbraio) e Juventus (8 febbraio). Avanti!

 

HELLAS VERONA-LECCE 3-0
Marcatori:
19' pt Dawidowicz, 34' pt Pessina, 42' st Pazzini

 


 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Amrabat (dal 43' st Badu), Veloso, Lazovic; Pessina, Verre (dal 4' st Borini); Di Carmine (dal 28' st Pazzini)
A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Stepinski, Bocchetti, Jocic, Gunter, Empereur, Adjapong
All.: Juric

LECCE (4-3-1-2): Gabriel (dal 28' pt Vigorito); Rispoli, Lucioni (dal 43' pt Majer), Rossettini, Donati; Deiola, Tachtsidis, Dell'Orco; Mancosu; Babacar (dal 24' st Meccariello), Lapadula
A disposizione: Chironi, Vera, Falco, Shakhov, Colella, Rimoli
All.: Liverani

 

Arbitro: Rosario Abisso (Sez. AIA Palermo)
Assistenti: Giacomo Paganessi (Sez. AIA Bergamo), Salvatore Affatato (Sez. AIA Vco)

NOTE. Ammoniti: Tachtsidis, Faraoni, Amrabat. Espulso: Dell'Orco. Spettatori: 15.425

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram