Serie A TIM: Inter-Hellas Verona 2-1

09/Novembre/2019 - 18:00



Milano - E' un Hellas Verona che esce a testa altissima quello sconfitto allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro. Una grande prima frazione quella degli uomini di mister Ivan Juric, che propongono calcio, affacciandosi continuamente nella metà campo difesa dall'Inter, per trovare il gol del vantaggio al 19' grazie a Valerio Verre. L'attaccante gialloblù mette a segno il primo gol stagionale dal dischetto, in seguito al calcio di rigore guadagnato da Zaccagni su intervento irregolare di Handanovic. In avvio di ripresa fuori proprio Zaccagni per far posto a Tutino, coi giallolbù che non rinunciano ad attaccare rendendosi pericolosi più volte con rapidi cambi di fronte grazie alle ripartenze di Salcedo. L'Inter approfitta quindi del momento di stanchezza della squadra di Juric andando a trovare prima il gol del pareggio con Vecino e quindi il sorpasso decisivo grazie al destro da fuori aerea di Barella. Un'Hellas combattivo quello di Milano, sempre in partita e che lancia sengnali importanti, proiettandosi ora al test amichevole di sabato prossimo, 16 novembre, a Villafranca contro l'NK Tabor Sezana.

 

INTER-HELLAS VERONA - LA FOTO GALLERY

 

INTER-HELLAS VERONA 2-1
Marcatori:
19' pt Verre (rig.), 20' st Vecino, 37' st Barella.

 


 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Lazaro (dal 39' st D'Ambrosio), Vecino, Brozovic, Barella, Biraghi (dal 17' st Candreva); Martinez (dal 35' st Esposito), Lukaku.
A disposizione: Padelli, Berni, Godin, Sensi, Ranocchia, Borja Valero, Di Marco, Vergani, Fonseca.
All.: Conte.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre (dal 17' st  Henderson), Zaccagni (dal 5' st Tutino); Salcedo (dal 38' st Stepinski).
A disposizione: Berardi, Radunovic, Pazzini, Bocchetti, Lucas, Danzi, Dawidowicz, Wesley, Adjapong.
All.: Juric.

 

Arbitro: Paolo Valeri (sez. AIA Roma 2).
Assistenti: Matteo Bottegoni (sez. AIA Terni) e Domenico Rocca (sez. AIA Catanzaro).

 

NOTE. Ammoniti: Brozovic, Zaccagni, Martinez, Barella. Spettatori: 66.202.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram