Open Day: all'Auditorium Banco BPM la festa di inizio anno della Scuola Calcio Maschile, Femminile e del Progetto Scuola / VIDEO

24/Ottobre/2019 - 10:55



 

Verona - L’Auditorium di Banco BPM a Verona ha ospitato l'Open Day della Scuola Calcio Maschile, della Scuola Calcio Femminile e del Progetto Scuola per la stagione 2019/20. Una serata per analizzare i numeri di ieri, presentare quelli di oggi e lavorare tutti insieme per gli obiettivi di domani. Circa 200 fra bambini e bambine, accompagnati dai tecnici e dai genitori, i presenti: per alcuni un momento di apertura dell'annata calcistica, per altri - la maggior parte - l'attività sul campo è già iniziata. 

Tanti ospiti, compresi il calciatore dell'Hellas Verona Emmanuel Badu e le calciatrici dell'Hellas Verona Women Camilla Forcinella e Michela Ledri, insieme ai responsabili che si occupano del settore giovanile e della Scuola Calcio. Il centrocampista gialloblù ha voluto portare il suo saluto: «Bello, anzi bellissimo. In Africa è diverso, non c’è tanto spazio per il calcio quando sei giovane». 

Con lui anche due calciatrici. Forcinella: «Coltivate questa passione, perché io da piccola non ne ho avuto la possibilità, voi sfruttatela!» 
Ledri: «Sono felice di vedere che sorridete tanto: dovete divertirvi. Inoltre sono felice di vedere il vostro affetto per l'Hellas, è fantastico per me che seguo il Verona da sempre».

 

Durante la serata sono intervenuti: 

Leonardo Rigo (Responsabile Direzione territoriale Verone e Nord Est Banco BPM): «Siamo orgogliosi di supportare il Verona e soprattutto il mondo giovanile. Oggi questa sala è piena di vita. Sono davvero contento di ospitare questa bellissima serata. Il mio invito è quello divertirvi il più possibile»

Marco Franceschini e Omid Sabet (Linkem): «Linkem vuole investire nelle tradizioni del territorio, per valorizzare quelli che sono i protagonisti di domani. Linkem investe non solo sui giovani, ma su tutto il mondo Verona»

Massimo Margiotta (Responsabile Settore Giovanile): «Vogliamo intraprendere questo percorso con entusiasmo, quello che questa società mette a disposizione di tutti questi bambini. Lo staff che guida la scuola calcio è molto preparato e professionale e, grazie soprattutto a Zaccaria Tommasi, questo settore è cresciuto molto sotto tutti gli aspetti. Oggi vogliamo continuare questo percorso, cercando di renderlo ancora più performante. Da questa stagione c’è un’altra persona che seguirà la Scuola Calcio, cioè Alberto Saccuman come Responsabile dell'Area Tecnica, che cercherà di proseguire in questa crescita»

Alberto Saccuman (Responsabile Area Tecnica Scuola Calcio): «La ricetta è sempre la stessa: attenzione al divertimento e alla crescita dei tanti bambini che fanno parte di questa avventura, alimentando la passione per il calcio e per il Verona. Dovete divertivi»

Zaccaria Tommasi (Responsabile dell'Area Tecnica Hellas Verona Women e Responsabile Progetto Scuola): «Il calcio femminile è in continua crescita, lo dimostrano i numeri. Il segreto è far divertire le tante bambine, che si avvicinano con sempre più facilità a questo mondo in ascesa. Anche sul Progetto Scuola c'è grande soddisfazione, siamo passati in alcuni anni da coinvolgere 6 scuole ad arrivare a più di 70, se gli studenti e gli insegnanti non vedono l'ora che inizi il progetto significa che abbiamo lavorato bene»

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram