Primavera: Hellas Verona-Pordenone 5-2

05/Ottobre/2019 - 13:40



 

Verona - Cala il poker la Primavera di mister Nicola Corrent portando a casa la quarta vittoria su quattro in questo avvio di stagione, cinque considerando il match di TIM Cup. All'antistadio arrivava un Pordenone in forma e con un solo gol subito. Media completamente alterata da un Hellas Verona devastante che chiude la prima frazione 3-0 grazie allo spunto iniziale di Yeboah seguito dal tornado Sane che non smette più di segnare. Il numero 9 ha giocato l'ennesima gara da trascinatore portando a casa la prima tipletta stagionale e confermandosi sempre più come capocannoniere del campionato grazie alle firme stagionali salite a otto. Gara dominata, gestita e impreziosita dalle giocate di Felippe che si è anche tolto la soddisfazione del primo gol stagionale, sengnato su rigore in avvio di ripresa. La doppietta di Spader nel secondo tempo è l'unico neo di una gara spettacolare e nel quale ha potuto mettere minuti nelle gambe anche chi fin'ora si era visto meno come Jemal, Turra (autore dell'assist per il terzo gol di Sane), Gresele, Squarzoni e Nicolau. Ottima prova anche di Wesley all'esordio coi colori dell'Hellas nel ruolo di terzino destro. Hellas che ora attende il quinto impegno di campionato che si giocherà ancora all'Antistadio, quando tra due settimane arriverà il Parma.

 

HELLAS VERONA-PORDENONE 5-2
Marcatori: 21' pt Yeboah, 28' pt, 40' pt e 23' st Sane, 4' st Felippe, 29' st e 35' st Spader.

 

HELLAS VERONA: Aznar, Wesley (dal 18' st Gresele), Udogie, Dal Cortivo, Felippe (dal 14' st Squarzoni), Calabrese, Zingertas (dal 14' st Jemal), Brandi (1' st Turra), Sane (dal 24' st Nicolau), Jocic, Yeboah. 
A disposizione: Montanari, Bernardinello, Bracelli, Darrel, Esajas, Pierobon, Amayah.
All.: Corrent. 

PORDENONE: Ronco, Basso (dal 1' st Trentin), Yabre, Cotali, Tomasi, Carraretto, Sbaraini (dal 1' st Santo), Pinto (dal 24' st Spader), Osayande (dal 38' st Morandini), Bric, Bertoli (dal 1' st Banse).
A disposizione: Dose, Capraro, Sautto, Pignata, Sanzovo, Toffoli, Secri.
All.: Favaretto

Arbitro: Bitonti (sez. AIA Bologna) 
Assistenti: Dentico (sez. AIA Bari) e Belsanti (sez. AIA Bari) 

NOTE. Ammoniti: Udogie, Carraretto.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram