Margiotta: «Corrent in Primavera grazie al grande lavoro con l'Under 17, orgogliosi di portare 5 squadre in ritiro» / VIDEO

26/Giugno/2019 - 17:00



 

Verona - Le principali dichiarazioni del Responsabile del Settore Giovanile Massimo Margiotta, rilasciate in occasione della presentazione del ritiro estivo di Primavera e Settore Giovanile di #ValledelChiese2019 (CLICCA QUI).

«Corrent? Abbiamo deciso di dare continuità al buon lavoro da lui svolto con l'Under 17 nella scorsa stagione, durante la quale ha raggiunto un obiettivo storico come l'accesso ai Playoff Scudetto. Per questo abbiamo valutato di affidargli la Primavera. L'intenzione è quella di continuare a lavorare sul gruppo che lui ha potuto allenare durante questa annata, implementato dai ragazzi del 2000 e 2001. Porta? Allenatore competente e soprattutto un bravo istruttore, figura difficile da trovare oggi per dedizione ai ragazzi e sviluppo di talenti. Andrà a formare, assieme a Pellegrini nell'Under 16 e a Saviolo nell'Under 15, uno staff incaricato di proseguire verso l'obiettivo prefissato, cioè far crescere questi ragazzi e di vedere qualcuno di loro in prima squadra. Quest'anno siamo stati contenti, perché oltre ai vari Danzi, Kumbulla e Tupta, che nelle ultime stagioni erano stati protagoinsti in Primavera, abbiamo visto anche Traoré esordire e altri come Chiesa, Saveljevs e Lucas molto vicini al gruppo della Prima Squadra. Questo è il lavoro ed è ciò che noi dobbiamo continuare a fare. Giovani calciatori come Udogie? L'Hellas Verona come società punta molto su di lui, ma anche su tanti altri bravi giovani, sperando che emergano giocatori capaci di contribuire anche ai primi livelli. Udogie in questo momento è il ragazzo più in risalto perché ha fatto una competizione con l'Italia raggiungendo la finale dopo grandi prestazioni, anche a livello personale. Va seguito durante il percorso, cercando di non parlare troppo di lui perché continui a migliorare, noi possiamo aiutare i giovani con la nostra esperienza per educarli ed evitare situazioni che possano rallentarne la carriera. Ritiro in Valle del Chiese? È un grande orgoglio per noi tornare per il terzo anno in Trentino, in una località che ci ha sempre accolto bene e permesso di preparare bene le stagioni sportive. Anche quest'anno, oltre alle due settimane della Primavera, avremo a Roncone anche altre quattro formazioni dell'attività di base, una possibilità estremamente apprezzata sia dai ragazzi che dalle famiglie».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram