Di Carmine: «Abbiamo dimostrato carattere. Ritorno al Bentegodi? Tifosi fondamentali, ma prima c’è il Tombolato» / VIDEO

26/Maggio/2019 - 23:50



 

Pescara - Le dichiarazioni dell'attaccante gialloblù Samuel Di Carmine, rilasciate al termine di Pescara-Hellas Verona, Semifinale di ritorno della Serie BKT 2018/19.

«L'emozione di andare in finale? Per il nostro cammino e per il nostro sogno oggi era fondamentale battere questo grande Pescara. Siamo contenti perché la squadra ha avuto carattere, è stata una partita difficile ma siamo riusciti a portarla a casa. Il rigore? Ringrazio Pazzini per avermi lasciato calciare il rigore, è stato un grande gesto. È stata una bella azione: lui mi ha visto fare il movimento, mi ha dato la palla e ormai ero in porta, poi il difensore mi ha buttato giù ma dagli undici metri è andata bene. L'importanza di due attaccanti così? È fondamentale per una squadra come il Verona, peccato solo non essere riusciti a giocare molto assieme quest'anno ma spero che magari per il prossimo anno sarà così. Cittadella? Sono una grande squadra, però lo siamo anche noi e stiamo bene mentalmente quindi sono sicuro che faremo una bella partita. L'ultima al Bentegodi? Dopo aver visto il risultato dell'altra Semifinale ci speravamo davvero, è importantissimo avere il nostro grande pubblico a spingerci. Loro ci danno enorme calore in questo momento, intanto andiamo al Tombolato a fare una grande partita e poi si vedrà».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it