Bianchetti: «C’è amarezza, ma non perdiamo la voglia di lottare fino alla fine» / VIDEO

08/Aprile/2019 - 23:40



 

Palermo  - Le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Matteo Bianchetti, rilasciate al termine di Palermo-Hellas Verona, 32a giornata della Serie BKT 2018/19.

«L'andamento della gara? È stata una partita difficile perché loro attaccavano forte dalla mia parte, però noi abbiamo fatto il massimo per contenere. Purtroppo è stata una gara complicata in cui non siamo riusciti a fare quello che avevamo preparato. C'era tanta cattiveria agonistica, sicuramente potevamo fare qualcosa in più e alcune occasioni nel secondo tempo le abbiamo avute, ma siamo stati poco precisi. I primi 45'? Nel primo tempo siamo partiti forte e abbiamo avuto un'occasione che, se l'arbitro avesse avuto più coraggio, avrebbe potuto cambiare la partita, ma purtroppo ha preso un'altra decisione. Noi poi ci siamo fatti mettere sotto pressione da loro, anche se avremmo dovuto gestire meglio la palla in possesso sul loro primo pressing, ma saranno tutte cose che prenderemo come insegnamento. Primi due posti più lontani? Dopo questa sera è più dura la promozione diretta, ma ci sono ancora scontri diretti per cui noi ci proveremo fino alla fine: se non sarà così ci prepareremo al massimo per i playoff. Cosa lascia questa sconfitta? Dobbiamo resettare e lavorare per il forcing finale, torniamo a casa con l'amarezza di non aver ottenuto punti in uno scontro diretto ma abbiamo la consapevolezza di potercela giocare con tutti».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it