Grosso: «Noi troppo leggeri, serviva più attenzione. Pronti a rifarci con il Venezia» / VIDEO

26/Febbraio/2019 - 23:50



 

Lecce - Le principali dichiarazioni dell'alllenatore gialloblù Fabio Grosso, rilasciate al termine di Lecce-Hellas Verona, 26a giornata della Serie BKT 2018/19.

«La mia espulsione? Assolutamente affrettata. Nel giro di pochi minuti ci sono stati un paio di episodi poco chiari che non mi sono piaciuti, ho protestato con il quarto uomo che però mi ha allontanato. Sconfitta meritata? La partita si è decisa con due episodi, sarebbe bastato poco per evitare questi gol che hanno compromesso la gara. Usciamo dal campo senza punti e mi dispiace per chi ci ha seguiti qui facendo tanta strada. Però domenica abbiamo già l'occasione per rifarci: dobbiamo recuperare le energie per fare una grande prestazione in casa. Le assenze? Non parlo di altro se non di quello che è accaduto in campo, perché avevamo le qualità per poter ottenere un risultato anche su questo campo. Paghiamo il fatto di essere stati troppo leggeri in certi episodi. I rigori? Parlo poco degli arbitri e non lo faccio nemmeno oggi, perché non mi piace avere alibi. Usciamo dal campo con una sconfitta e ce la portiamo a casa, avremmo dovuto fare meglio. Più che i rigori, la gestione dei cartellini non è stata eccelsa perché ad esempio c'è stato un fallo di mano volontario evidente che avrebbe dovuto essere sanzionato. Domenica? Dobbiamo solo guardare avanti e pensare di rifarci di questa sconfitta. I tifosi? Quando facciamo dei passi positivi non ci dobbiamo fermare, perché abbiamo le qualità per crescere ed è quello che proveremo a fare contro il Venezia».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it