Bianchetti: «Ho lottato e ora sono qui, che bello rientrare. Oggi gara difficile, punto guadagnato» / VIDEO

22/Dicembre/2018 - 18:15



Livorno - Le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Matteo Bianchetti, rilasciate al termine di Livorno-Hellas Verona, 17a giornata della Serie A 2018/19.

«La gara? Sono contento di essere entrato in una partita così difficile in cui c'era da battagliare, sono entrato bene e questo è punto guadagnato perché il Livorno si sta dimostrando una squadra molto ostica. Si poteva fare di più nella ripresa? In Serie B purtroppo non si riesce a fare sempre il proprio gioco e devi essere bravo ad adattarti, però non abbiamo preso gol e questo è molto importante. Abbiamo dimostrato di avere voglia di lottare e siamo rimasti uniti, sicuramente potremo fare meglio nelle prossime partite quando affronteremo situazioni simili. Cittadella? Dobbiamo pensare subito alla prossima partita, sarà importante perché affrontiamo una squadra ostica, ma siamo consapevoli delle nostre qualità e cercheremo di prepararla al meglio. Il rientro dopo il lungo infortunio? Finalmente è finita. Ora bisogna continuare a lavorare, ma sono contento di essere rientrato perchè mi mancava tantissimo. Adesso il mio obiettivo è quello di allenarmi sempre senza avere problemi per tornare a completa disposizione dell'allenatore. Questo anno e mezzo mi ha insegnato tante cose importanti e il calcio è una passione che mi ha dato la forza di superare tutto. Quando ti ritrovi in situazioni come queste, quando rischi di non fare più la vita che facevi prima, ne esci più forte e, se devo fare il bilancio della mia vita, sono anche contento di essere maturato così. Sono contento di essere rientrato e ora voglio togliermi tante soddisfazioni. Paura di smettere? Io non ho mai preso in considerazione questa opzione, ma i dottori mi dicevano che c'era questa possibilità. Io ho lottato ma devo ringraziare loro che hanno lavorato bene sui miei problemi fisici e ora sono qui».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it