Gli Under 13 in Oman: cronaca di un'esperienza straordinaria / VIDEO

28/Novembre/2018 - 17:00



 

Verona - A quasi 5.000 chilometri da Verona, per un'esperienza, usando le parole dell'allenatore Andrea Marconi, "entusiasmante". La scorsa settimana gli Under 13 dell'Hellas Verona, accompagnati dal proprio staff tecnico e da una delegazione del Settore Giovanile gialloblù sono volati fino in Oman, nella penisola araba, per prendere parte alla International Youth Cup. Un torneo importante, al quale sono stati invitati alcuni dei top club italiani ed europei come Inter, Arsenal, Genoa e Torino. Sono stati proprio i granata ad aggiudicarsi il torneo, ma questo non ha impedito ai ragazzi di mister Marconi di divertirsi e soprattutto togliersi tante soddisfazioni: Girone B dominato con 3 vittorie (di cui una contro l'Inter) e 1 pareggio. Alle semifinali l'Arsenal, con ragazzi di un anno più grandi, è riuscita per prima a battere i gialloblù, che però hanno saputo vendere cara la pelle e tenere alto l'onore.

Ma il viaggio in Oman non è stato solo questo: un'intera giornata dedicata a visitare il paese e le sue bellezze, con caratteristiche molto diverse alla quotidianità cui siamo abituati. Un insieme di esperienze e sapori che ha colpito molto la squadra, che ha poi preso parte insieme allo staff tecnico a un open day presso la Alpha Football Academy di Muscat, dove è stato svolto un allenamento dimostrativo con le metodologie portate avanti dall'Hellas Verona.

Il rapporto con l'Oman però non finisce qui: gli Under 13 domenica si ritufferanno nel campionato col derby contro il Chievo, ma i contatti con Muscat proseguono più fitti che mai... Stay tuned!

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it