Under 15: primo posto all'insegna della continuità

23/Ottobre/2018 - 12:30



Verona - Ve li ricordate, i 2004 gialloblù? Ne abbiamo parlato ad aprile quando, al termine di una lunga cavalcata fatta di 68 punti in 28 partite, si laureavano campioni regionali. Alla guida della squadra un allenatore al debutto nel Settore Giovanile gialloblù, Nicola Saviolo, capace di creare un grande spirito di squadra, fondamentale per compattare un gruppo di un'età molto particolare, quella del passaggio dalla medie alle superiori. Oggi, 6 mesi dopo, quei 2004 non sono più Giovanissimi Regionali ma Under 15: tutta un'altra cosa, trovare sulla propria strada solo squadre di Serie A e B. Eppure, dopo 7 giornate, la posizione in classifica di questi ragazzi non è cambiata: primi con 15 punti, frutto di 5 vittorie, 1 sola sconfitta e 1 turno di riposo. Sugli scudi tanti ragazzi, da capitan Calabrese ai bomber Cazzadori e Dentale, anche sabato a segno.

L'unica sconfitta alla prima giornata, contro il Cittadella, poi un cammino perfetto: 4-1 all'Udinese, 1-0 all'Inter, 4-1 al Padova, 3-0 al Chievo, 3-2 al Venezia. Tanti punti, 9 dei quali arrivati contro società di Serie A, un bottino frutto anche della scelta di confermare mister Saviolo e il suo staff alla guida del gruppo di ragazzi che tanto bene aveva fatto nello scorso campionato. Mantenere la vetta non sarà semplice, ma i 2004 gialloblù sono pronti per continuare a stupire!

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it