Col Livorno decide Lepiller, gialloblù a 73 punti

05/Maggio/2012 - 16:43



VERONA - La penultima gara casalinga in campionato per i gialloblù rivede in campo dal 1' Mareco nel cuore della difesa, al fianco di Abbate, e Jorginho a centrocampo con Tachtsidis ed Hallfredsson. Davanti Mandorlini si affida al match-winner di Reggio, Berrettoni, con Bjelanovic e Gomez Taleb. 4-4-2 per Madonna, con Schiattarella e Piccolo sugli esterni, Paulinho e Dionisi davanti.

Primo tempo. Al 9' primo vero affondo dell'Hellas con Berrettoni che prova a mettere un pallone forte e teso dal fondo: Bardi blocca la sfera. Pochi istanti dopo ci prova Bjelanovic di testa su cross di Cangi, ma il croato non trova lo specchio della porta. Al 12' si scalda in "Bentegodi": discesa di Gomez Taleb sulla destra, pallone lungo per Hallfredsson che recupera dalla parte opposta; Berrettoni non riesce a raccogliere il suggerimento al centro. Cross di Pugliese dalla sinistra (15'), Salviato tocca con la mano: calcio di rigore. Berrettoni però, dagli undici metri, si fa ipnotizzare da Bardi. I gialloblù provano comunque a fare la partita ma gli ospiti si chiudono bene dietro. Palla gol per il Livorno al 33' con Paulinho che, su cross di Salviato, svetta più alto di tutti e manda di poco sopra la traversa. 

Secondo tempo. Inizia subito in avanti l'Hellas. Al 49' minuto scambio Hallfredsson-Berrettoni con quest'ultimo che va alla conclusione: di poco alta sopra la traversa. Poco dopo (52') Tachtsidis va al tiro dal limite, ma il rasoterra viene bloccato da Bardi. Un minuto più tardi rispondono gli ospiti. Su un cross dalla destra, Paulinho di testa sfiora il bersaglio grosso. Lepiller al 64' prova a sorprendere l'estremo difensore del Livorno dalla distanza: Bardi salva in corner. E' lo stesso francese a sbloccare il match all''80. Punizione dal vertice sinistro che batte il numero uno ospite e porta avanti gli uomini di Mandorlini. Al minuto 86 gran palla filtrante di D'Alessandro per Pichlmann; Bardi  è bravo ad anticiparlo in uscita.

 

Hellas Verona-Livorno 1-0

Marcatori: 80' Lepiller
 
Hellas Verona: 1 Rafael; 23 Cangi, 17 Mareco, 13 Abbate, 33 Pugliese; 19 Jorginho, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson (76' 14 D'Alessandro); 27 Berrettoni (59' 6 Lepiller), 32 Bjelanovic (63' 11 Pichlmann), 21 Gomez Taleb.
A disposizione: 26 Frattali, 4 Esposito, 9 Ferrari, 25 Scaglia.
Allenatore: Andrea Mandorlini
 
Livorno: 33 Bardi; 77 Salviato, 4 Bernardini, 13 Knezevic, 23 Lambrughi; 28 Schiattarella, 18 Filkor (82' 82 Bernacci), 21 Luci, 88 Piccolo (29' 91 Remedi); 9 Paulinho, 8 Dionisi (75' 26 Siligardi).
A disposizione: 19 Mazzoni, 6 Barone, 24 Meola, 43 Bigazzi.
Allenatore: Armando Madonna


Arbitro: Gianpaolo Calvarese (Sez. arbitrale di Teramo)

Note. Ammoniti: Paulinho, Cangi, Bardi, Abbate, Schiattarella, Bernacci.Espulsi: -. Recupero: 4'-5'. Spettatori: 14.042

, Ufficio Stampa

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram