Hellas Verona-Juve Stabia 2-0

21/Gennaio/2012 - 16:49



VERONA - Per la seconda giornata del girone di ritorno Mandorlini ritrova dal 1' Maietta, Hallfredsson e Gomez Taleb; con Ferrari assente per un affaticamento muscolare, in campo Bjelanovic. Isetti, in panchina al posto dello squalificato Braglia, è costretto a rinunciare al veronese Cazzola, oltre a Maury e Mbakogu; davanti la coppia Sau-Danilevicius.

PRIMO TEMPO. Traversone col contagiri di Abbate per Bjelanovic (10'), incornata dell'ex atalantino di poco a lato. Al 20' tiro-cross di esterno di Zito da posizione defilata che sfiora il palo alla sinistra di Rafael. Ripartenza centrale del campano alla mezzora e conclusione mancina dai venti metri, il numero uno scaligero blocca in due tempi. Al 31' Gomez Taleb salta due uomini in dribbling e si accentra, Colombi manda sopra la traversa il destro dell'ex Gubbio. Sul successivo corner, calciato da Jorginho, colpo di testa di Bjelanovic bloccato dal portiere ospite. Servizio dalle retrovie per Mezavilla, solo a centro area in posizione molto dubbia, provvidenziale respinta di Rafael (41'). Vantaggio Hellas al 43': D'Alessandro trova centralmente Scaglia, diagonale rasoterra dell'esterno mancino che batte Colombi.

SECONDO TEMPO. Pericoloso mancino di collo esterno di Erpen dal limite (50'), Rafael devia in angolo. Traversone dalla sinistra di Scaglia (52'), Molinari anticipa di un soffio Pichlmann, pronto al tap-in. Punizione dal lato destro dell'area di Hallfredsson (61'), deviazione aerea di Gomez Taleb fuori di un soffio. Fuga sulla destra di D'Alessandro al 62', centro per Pichlmann che in corsa manda alto da due passi. Di Cuonzo crossa per Danilevicius, che impatta di testa centralmente. Azione insistita di Pichlmann al 73', Colombi in uscita tocca la sfera, il numero undici gialloblù da terra la mette in fondo al sacco. Al 79' ci prova al volo Raimondi dai sedici metri, palla alta sopra la traversa.

Hellas Verona-Juve Stabia 2-0

Marcatori: 43' Scaglia, 73' Pichlmann

Hellas Verona: 1 Rafael; 13 Abbate (82' 23 Cangi), 17 Mareco, 22 Maietta, 25 Scaglia; 19 Jorginho, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 21 Gomez Taleb, 32 Bjelanovic (48' 11 Pichlmann), 14 D'Alessandro (70' 8 Russo).
A disposizione: 26 Frattali, 5 Ceccarelli, 6 Lepiller, 27 Berrettoni.
Allenatore: Andrea Mandorlini

Juve Stabia: 18 Colombi; 33 Baldanzeddu, 5 Molinari, 6 Scognamiglio (65' 13 Biraghi), 29 Di Cuonzo; 7 Erpen (67' 11 Raimondi), 34 Mezavilla, 8 Davì (67' 23 Scozzarella), 3 Zito; 25 Sau, 27 Danilevicius.
A disposizione: 90 Seculin, 17 Cappelletti, 21 Danucci, 26 Falcinelli.
Allenatore: Mauro Isetti

Arbitro: Aleandro Di Paolo (Sez. arbitrale di Avezzano)

Note. Ammoniti: Mezavilla, Molinari. Espulsi: -. Recupero: 2’-4’. Spettatori: 12.439

Ufficio Stampa

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram