Empoli-Hellas Verona 1-3

19/Novembre/2011 - 16:51



EMPOLI - Gialloblù di scena al "Castellani" con l'obiettivo di dar seguito alle 4 vittorie consecutive, di fronte ad un avversario che ha raccolto 7 punti nelle ultime 3 gare. Mandorlini si affida dal 1' a Jorginho sulla trequarti, a supporto della coppia Ferrari-Gomez Taleb. Pillon, costretto a rinunciare a Buscè, schiera davanti il tandem Coralli-Tavano.

PRIMO TEMPO. All'11' Tachtsidis ruba palla al limite e conclude dalla linea dell'area, il sinistro del greco è deviato da Ficagna. Azione veloce tra Russo, Ferrari e Gomez Taleb, l'ex Gubbio si porta la palla sul destro ed impegna Pelagotti, costretto a mandare in corner (13'). Tachtsidis serve Ferrari al quarto d'ora, appoggio ancora per l'argentino, tiro dalla distanza su cui risponde nuovamente l'estremo difensore toscano. Si tratta del preludio al gol: cross dalla sinistra di Hallfredsson, palla prolungata da Gomez Taleb per Abbate abile a battere tutti sul tempo e trovare il tap-in. I padroni di casa tentano la reazione con Coralli che tocca per Tavano, destro a girare fuori misura dell'ex Valencia. Discesa sulla sinistra di Regini (28') che mette al centro, Mareco anticipa l'intervento delle punte avversarie. Al 31' gli uomini di Mandorlini raddoppiano con Jorginho: gran lavoro di Abbate ad uscire dalla difesa palla al piede, servizio per Russo, traversone smanacciato da Pelagotti su cui si avventa Hallfredsson, appoggio per Jorginho che mette la palla in fondo al sacco. Coralli riesce a imbeccare Saponara ai sedici metri, destro che colpisce il palo alla destra di Rafael (42'). Al 47' azione personale di Tachtsidis che salta un uomo e passa sulla corsa a Ferrari, mancino sbilenco che Pelagotti controlla.

SECONDO TEMPO. Pronti-via e Tavano approfitta del corridoio centrale per controllare e scoccare un pericoloso destro che finisce a lato di un soffio (46'). L'autore del secondo gol gialloblù serve Scaglia nei pressi della linea laterale, centro su cui Russo colpisce al volo senza inquadrare la porta (62'). Cross dalla destra di Cangi (76'), Ferrari serve Jorginho, conclusione  verso il palo lontano respinta dal portiere empolese. Traversone dalla trequarti di Brugman, colpo di testa debole di Coralli (84'), Rafael va in presa. Lancio dalle retrovie all'87', sponda di Coralli per Tavano che col piatto destro supera il numero uno brasiliano. Ripartenza di D'Alessandro al 93', palla per Jorginho bravo a trovare Hallfredsson, sinistro imparabile per Pelagotti e tris gialloblù.

Empoli-Hellas Verona 1-3

Marcatori: 16' Abbate, 31' Jorginho, 87' Tavano, 93' Hallfredsson

Empoli: 27 Pelagotti; 87 Vinci, 32 Ficagna (26' 25 Mori), 21 Stovini, 3 Regini; 22 Saponara (66' 12 Coppola), 15 Signorelli, 6 Valdifiori, 7 Lazzari (54' 8 Brugman); 9 Coralli, 10 Tavano.
A disposizione: 1 Dossena, 14 Dumitru, 30 Gorzegno, 99 Mchedlidze.
Allenatore: Giuseppe Pillon

Hellas Verona: 1 Rafael; 13 Abbate (60' 23 Cangi), 17 Mareco, 5 Ceccarelli, 25 Scaglia; 8 Russo (65' 20 Doninelli), 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 19 Jorginho; 21 Gomez Taleb (80' 14 D'Alessandro), 9 Ferrari.
A disposizione: 70 Da Vià, 7 Mancini, 11 Pichlmann, 33 Pugliese.
Allenatore: Andrea Mandorlini

Note. Ammoniti: Ferrari, Stovini, Valdifiori. Espulsi: -. Recupero: 2’-4’. Spettatori: 3.000 circa

Ufficio Stampa

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram