Sassuolo-H. Verona 5-7 dcr (3-3 al 90')

20/Agosto/2011 - 21:38



MODENA - Dopo aver eliminato il Vicenza a domicilio, l'Hellas sfida il Sassuolo, bestia nera per i gialloblù, sempre sconfitti nei precedenti subendo due reti per volta. Mandorlini, in passato sulla panchina emiliana, conferma dieci degli undici che hanno espugnato il "Menti", con Scaglia a sostituire Pugliese. Pea, ex Primavera dell'Inter, lancia dal 1' Boakye e Sansone a supporto di Marchi.

PRIMO TEMPO. Al 2' cross pericoloso dalla destra di Consolini, Abbate anticipa l'intervento del ghanese. Sgroppata dell'ex Piacenza che arriva nell'area piccola, Rea spazza in corner (6'). Dalla bandierina è ancora il difensore a trovare l'impatto su cross di Berrettoni, palla a lato. Scaligeri vicini al vantaggio al 10': traversone col contagiri di Berrettoni dalla destra, Ferrari schiaccia di testa mancando di un soffio la porta. Al 17' punizione dai venti metri di Magnanelli, la deviazione col destro di Boakye spiazza Rafael. Ferrari e Gomez portano avanti la manovra (21'), la punta trentina, atterrata in area, dal dischetto calcia alto. L'ex Albinoleffe si rifa subito servendo dal fondo Berrettoni, abile ad inserirsi in area e toccare di destro alle spalle di Pomini da due passi (27'). I padroni di casa trovano il sorpasso al 34' con Troiano, che a tu per tu con l'estremo difensore gialloblù dopo un filtrante dalle retrovie, trova il gol con un sinistro preciso. Gomez scambia con Russo (38'), il quale appoggia per Esposito, mancino del regista napoletano dal limite alto sopra la traversa.

SECONDO TEMPO. Pronti-via ed al 48' Russo imbecca Ferrari in area, destro potente respinto da Pomini, Gomez tenta il tap-in ma la palla viene mandata in angolo. Al 62' D'Alessandro, appena entrato, approfitta di un taglio dalla sinistra di Hallfredsson per controllare e da posizione defilata battere Pomini. I neroverdi non perdono coraggio ed al 64' tentano con Sansone, che calcia di sinistro dal limite, Rafael si allunga. Prodezza del brasiliano al 71' su Laribi, autore di un'azione personale dopo un retropassaggio corto di Esposito. Ancora l'ex Foggia è protagonista al 76', con un destro dal limite di poco alto. All'81' cross dalla destra di Abbate, Ferrari non riesce nell'impatto decisivo dal primo palo. Tris Sassuolo all'88', con Laribi che riceve sulla sinistra all'interno dell'area, addomestica e col destro chiude sul primo palo. L'Hellas non molla ed al 93' si riporta in carreggiata con Ferrari, che da pochi passi trova il tap-in decisivo sugli sviluppi di un angolo rimesso al centro da Maietta.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE. Al 94' traversone di Magnanelli per Boakye che incorna fuori misura. L'Hellas riparte con Le Noci, che scambia con D'Alessandro, autore di un tiro-cross che attraversa l'area di rigore su cui i compagni non arrivano.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE. Dalla bandierina Laribi trova Laverone, colpo di testa che sfiora il palo alla destra di Rafael (107'). Al 109' il centrocampista ex Fulham riceve da Boakye e scocca il destro dal limite, il numero uno gialloblù blocca a terra. Lancio dalla trequarti di Abbate (115') deviato verso la porta avversaria da Ceccarelli, Pomini non si fa trovare impreparato.

RIGORI. Le Noci gol (3-4), Laribi alto, Esposito gol (3-5), Troiano gol (4-5), Gomez alto, Longhi gol (5-5), Mancini gol (5-6), Boakye alto, Ferrari gol (5-7)

Sassuolo-Hellas Verona 5-7 dcr (3-3 al 90')

Marcatori: 17' Boakye, 27' Berrettoni, 34' Troiano, 62' D'Alessandro, 88' Laribi, 93' Ferrari

Sassuolo: 17 Pomini; 27 Consolini, 6 Piccioni, 19 Rea (82' 22 Terranova), 33 Laverone; 16 Valeri, 4 Magnanelli, 10 Troiano; 77 Marchi (62' 21 Laribi), 11 Boakye, 12 Sansone (91' 3 Longhi).
A disposizione: 1 Bassi, 14 Cofie, 25 Cappelletti, 26 Falcinelli.
Allenatore: Fulvio Pea

Hellas Verona: 1 Rafael; 13 Abbate, 5 Ceccarelli, 22 Maietta, 25 Scaglia; 8 Russo (91' 7 Mancini), 4 Esposito, 10 Hallfredsson (91' 17 Le Noci); 27 Berrettoni (61' 14 D'Alessandro), 9 Ferrari, 21 Gomez.
A disposizione: 12 Nicolas, 20 Doninelli, 23 Cangi, 77 Tachtsidis.
Allenatore: Andrea Mandorlini

Arbitro: Maurizio Ciampi (Sez. arbitrale di Roma 1)

Note. Ammoniti: Valeri. Espulsi: - . Recupero: 0'-4', 1'-0'. Spettatori: 1.486

Ufficio Stampa

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram