Hellas Verona-Potenza 0-1

11/Novembre/2009 - 10:58



VERONA - Ampio turn-over per Gian Marco Remondina nella 1a giornata del 3° turno di Coppa Italia Lega Pro. Il tecnico di Rovato schiera Stefano Garzon sulla destra della linea difensiva, col centrocampista della Berretti Jorginho a fianco di Burato e Campisi. In avanti confermato Gomez, partito titolare domenica col Real Marcianise. Capuano risponde con un 4-4-2 che vede Frezza sull'esterno destro di metà campo, ed un pacchetto avanzato composto da Nappello e Polani.

 Al 14' incursione sulla corsia di destra di Frezza che dal vertice dell'area di rigore prova la battuta col mancino verso il secondo palo, Ingrassia controlla. Bertolucci recupera palla sulla trequarti  un minuto dopo e serve Ciotola, il cui destro scoccato dai venti metri termina a lato. Traversone dello stesso esterno difensivo  al 17', Langella di testa anticipa l'impatto di Gomez. Ospiti vicini al gol (20') con Vanacore, che su calcio di punizione da fuori area mira l'incrocio dei pali, ma scheggia la traversa.

Gomez si guadagna un fallo al limite e batte veloce la punizione (24') toccando per Ciotola, che effettua un cross dalla sinistra troppo lungo per gli attaccanti gialloblù. Alla mezzora passaggio filtrante per Polani, bravo Massoni a proteggere l'uscita bassa di Ingrassia. Corner dalla destra di Burato al 34' su cui Campisi va di prima intenzione dal limite, il tiro del centrocampista milanese finisce a lato di un soffio. In chiusura di prima frazione Jorginho controlla sulla destra e si accentra, una volta entrato in area conclude col mancino verso il primo palo. Palla fuori.

In apertura di ripresa doppia conclusione da posizione defilata di Farias, Gragnaniello si fa trovare pronto. Traversone morbido di Ciotola al 51' per Farias, appostato sulla sinistra dell'area di rigore, ma l'attaccante brasiliano perde l'attimo. Filtrante di Farias per Gomez (53'), l'estremo difensore lucano è bravo a chiudere. Ghiotta occasione per la formazione scaligera al 59': tiro da fuori di Farias respinto a terra dal neo-entrato Tesoniero, il tap-in di Gomez è però preda del portiere.

Ancora il numero 12 del Potenza si mette in mostra al 63' su Ciotola, che col mancino da dentro i sedici metri prova la battuta, senza fortuna. Un minuto dopo Farias cerca il secondo palo dal limite, mancando lo specchio della porta di un paio di metri. Calcio d'angolo di Gomez su cui incorna Massoni al 71', presa sicura di Tesoniero. Lo stesso argentino imbecca sulla corsa Farias (73'), il tiro ad incrociare dell'esterno scuola Chievo è sbilenco.

Ospiti in vantaggio alla mezzora: cross dalla sinistra di Giannusa, su cui Polani si avventa per primo e di punta batte Ingrassia. La gara termina dopo 4' di recupero, prima sconfitta casalinga nella stagione 2009/2010 per la squadra di Remondina, che nella 2a giornata del 3° turno se la vedrà col Lumezzane.

Il tabellino

HELLAS VERONA F.C. - POTENZA SPORT CLUB 0-1 (0-0)

Reti: 75' Polani

HELLAS VERONA F.C.

Ingrassia; Garzon, Massoni, Anselmi, Bertolucci; Jorginho, Burato, Campisi (83' Kassum Papa); Farias, Gomez, Ciotola (65' Viviani). (Rafael, Ceccarelli, Emerson, Esposito, Colombo). All. Remondina

POTENZA SPORT CLUB

Gragnaniello (56' Tesoniero); Vanacore, Cardinale, Barbato, Langella; Frezza, Berardi, Anderson, Giannusa; Nappello (55' Catania), Polani (80' De Cesare). (Profeta, Porcaro, Chiavaro, Smith). All. Capuano 

Arbitro: Ceccarelli di Terni
Assistenti: Stefanelli, Sani
Ammoniti: -
Espulsi: -
Recupero: 2' - 4'
Spettatori: 515

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it