Hellas Verona-Sambonifacese 2-1

08/Ottobre/2009 - 12:19



VERONA -  Terzo appuntamento di Coppa negli ultimi tre anni contro la Sambonifacese, dopo il 3-1 del 2007 ed il pareggio (1-1) del 2008 la formazione di Remondina cerca tra le mura amiche la qualificazione al 2° turno. Il tecnico di Rovato rinuncia in extremis a Rafael, Campagna e Pensalfini, portando in panchina l'estremo difensore della Berretti Borghesi ('91) e schierando sulla fascia destra Cangi. A centrocampo Garzon, Burato e Campisi. Viviani rilancia dal primo turno l'ex di turno Giovanni Orfei al centro della difesa.

Pronti-via e Colombo si rende pericoloso dai 35 metri: l'ex attaccante del Bari vede Milan fuori dai pali e tenta il pallonetto, bravo il portiere ad indietreggiare e mandare in corner, quando è passato solo un minuto e mezzo. Torre di Rantier per la stessa punta lombarda (13'), il cui tiro, scoccato dal vertice destro dell'area, termina alto sopra la traversa. Al 17' bella sovrapposizione sulla destra di Sarzi, traversone al centro su cui Ravasi non arriva, la difesa scaligera spazza. Ospiti in vantaggio al 27' con un'incornata di Fantin su corner di Porcino spizzicato da un compagno. Ancora l'autore del vantaggio rossoblù conclude dai venti metri al 29', palla alta.

In apertura di ripresa botta di Farias dal vertice sinistro dell'area, Milan respinge. Al 48' pareggio dell'Hellas con Colombo, che stavolta trafigge Milan dai venti metri con un destro che scavalca l'estremo difensore. Punizione dal limite di Rantier al 55' a seguito di un fallo su Farias, il numero uno della Sambonifacese blocca. Cross dal fondo di Porcino al 64', Comazzi anticipa tutti chiudendo in corner. Uscita bassa perfetta di Ingrassia (71') su Ravasi, appostato in area di rigore. Raddoppio della formazione di Remondina alla mezzora della ripresa con un tiro di Colombo deviato da Pimazzoni, Milan è battuto.

All'82' la squadra di Viviani trova il pareggio con Fantin, ma la rete è annullata dal direttore di gara per fuorigioco. Traversone pericoloso di Pietribiasi dalla destra al 91', intervento provvidenziale di Ceccarelli in chiusura. In chiusura (93') Jorginho recupera palla sulla trequarti per Gomez, assist a Campisi che strozza il tiro, Milan blocca. L'Hellas ottiene la qualificazione soffrendo come da tradizione coi rossoblù nel primo tempo, per poi rifarsi nella ripresa.

Il tabellino

HELLAS VERONA F.C. - A.C. SAMBONIFACESE 2-1 (0-1)

Reti: 27' Fantin; 48', 75' Colombo

HELLAS VERONA F.C.

Ingrassia; Cangi, Ceccarelli, Massoni (33' Comazzi), Bertolucci; Garzon, Burato, Campisi; Farias, Colombo (85' Jorginho), Rantier (81' Gomez). (Borghesi, Viviani, Russo, Ciotola). All. Remondina

A.C. SAMBONIFACESE

Milan; Barbetti, Pimazzoni, Orfei, Fiorotto; Sarzi, Pettarin (83' Pietribiasi), Porcino, Tartabini (85' Giusti); Fantin, Ravasi. (Scarsetto, Beghin, Smania, Creati, Staiti). All. Viviani 

Arbitro: Manera di Castelfranco Veneto
Assistenti: Bergamo, Pastro
Ammoniti: Fiorotto, Ceccarelli, Porcino
Espulsi: -
Recupero: 2' - 4'
Spettatori: 1.758

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it