HELLAS VERONA - PIACENZA 1-0, GIALLOBLU' AL SETTIMO POSTO CON IL GOL DI CARLO GERVASONI

12/Giugno/2005 - 21:35



VERONA – La squadra gialloblù torna finalmente al successo in campionato dopo ben due mesi, e lo fa proprio nell'ultima gara del torneo cadetto, davanti ai propri tifosi.

Il "Bentegodi" torna a ripopolarsi dopo il turno a porte chiuse, ma il pubblico non è proprio quello delle grandi occasioni, complice anche una gara, quella contro il Piacenza che ha ben poco da dire ai fini della classifica.

L'1-0, firmato da Carlo Gervasoni, con cui l'Hellas supera gli avversari è frutto di una ricerca insistente e caparbia dei ragazzi di Ficcadenti, che per tutti i novanta minuti provano a congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria.

Il primo sussulto è gialloblù: al 7’ Bogdani riparte servendo Adailton, che mette in movimento Cassani: il terzino crossa in mezzo per Mancinelli, il cui destro viene salvato sulla linea da un difensore.

Al 13’ rete annullata a Bogdani, che di testa mette in porta un crossa dalla sinistra di Cossu: l’arbitro Mazzoleni non convalida la marcatura. Poco dopo Piacenza vicino al gol con D'Anna, che scarica un potente destro al volo, ma Pegolo è reattivo e respinge coi pugni.

Adailton mette in moto Cassani sulla destra, che serve in mezzo Cossu, miracolo di Aldegani sulla conclusione dell'attaccante sardo e palla in calcio d'angolo. Al 24' Cossu entra in area palla al piede, con un paio di finte disorienta il suo marcatore che lo sgambetta, ma Mazzoleni lascia proseguire, destando qualche perplessità.

Sul finire del primo tempo Cassani sfiora la traversa sugli sviluppi di una punizione di Adailton dal limite.

la ripresa inizia con un pezzo di bravura di Adailton: discesa di Cassani sulla destra, cross in mezzo per il brasiliano, che stoppa e si esibisce in una splendida rovesciata sfiorando il gol.
Al 61’ Cossu mette in mezzo un preciso cross per Bogdani, che di testa sfiora la rete del vantaggio.

Al 76’ Iunco parte sulla sinistra, salta due giocatori avversari e scocca un gran destro, Aldegani si fa trovare pronto.

Al 78’, dopo tanti tentativi, l'Hellas trova il meritato vantaggio: calcio d'angolo di Cossu, che pesca sul secondo palo Angan, sponda aerea del francese per Carlo Gervasoni, che di testa firma il suo terzo gol stagionale.

L'ultimo brivido della partita lo regala ancora Cossu, che parte largo sulla sinistra, si incunea nell'area piacentina e impegna Aldegani con un tiro-cross rasoterra.


Il tabellino

HELLAS VERONA F.C. – PIACENZA CALCIO 1-0 (0-0)

Reti: 78' Gervasoni

HELLAS VERONA F.C.
Pegolo; Cassani, Gervasoni, Angan, Dossena; Soligo (65' Iunco), Mazzola, Mancinelli (55' De Simone); Cossu, Bogdani, Adailton (79' Pizzinat). All. Ficcadenti.

PIACENZA CALCIO
Aldegani, Miglionico, Campagnaro, Olivi (83’ Girometta), Radice, D’Anna, Stella, Luisi (55' Maccoppi), Di Vicino, Ganci, Degano (75' D’Agostino). All. Carillo.

Arbitro: Mazzoleni M. di Bergamo
Ammoniti: Gervasoni, Mancinelli, Mazzola, Radice, Cossu, Iunco
Espulsi: -
Recupero: 1’ e 2’



Stefano Marchesi
Ufficio Stampa Hellas Verona F.C.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram