HELLAS VERONA - TERNANA 2-2, GIALLOBLU' COSTRETTI AL PAREGGIO CASALINGO

20/Novembre/2004 - 15:20



VERONA - Allo stadio "Bentegodi", l'anticipo della 14a giornata di andata del campionato di Serie B TIM tra Hellas Verona e Ternana si conclude con uno spettacolare pareggio per 2-2.

Già al 5’ la Ternana si fa viva in area gialloblù con Frick, Pegolo salva la rete.
Poco più tardi Adailton colpisce debolmente di testa su cross di Cossu.

Al 32’ l'Hellas passa in vantaggio grazie a Martins Adailton, che finalizza una splendida azione tra Bogdani e Cossu.
Il pareggio della Ternana però è immediato: al 36’ l'ex Mario Salgado supera in pallonetto Pegolo.

Al 45’ a sorpresa arriva il raddoppio della Ternana: è ancora Salgado, stavolta su cross di Giannone,a battere il portiere gialloblù.

La ripresa inizia con il pareggio dell’Hellas, con un perfetto colpo di testa di Erjon Bogdani su cross dalla fascia destra di Cassani.

I gialloblù cercano con insistenza la vittoria per tutto il secondo tempo e la sfiorano in almeno un paio di frangenti con Cossu e Iunco.

Alla fine i ragazzi di Massimo Ficcadenti (nella foto), sostenuti dallo splendido pubblico del "Bentegodi" si devono accontentare del pareggio contro una formazione la cui classifica non rispecchia i valori dell'organico.


Il tabellino

HELLAS VERONA F.C. - TERNANA CALCIO 2-2 (1-2)

Reti: 32' Adailton, 36' Salgado, 45' Salgado; 48' Bogdani

HELLAS VERONA F.C.
Pegolo, Cassani, Gervasoni, Biasi, Dossena, Behrami (74' Agnelli), Mazzola, Italiano, Adailton, Bogdani, Cossu (46’ Iunco). All. Ficcadenti.

TERNANA CALCIO
Berni, Bono, Fattori, Troise, Peluso, Migliaccio, Kharja (62' Wahab), Giannone (88' Frara), Jimenez, Salgado, Frick. All. Brini.

Arbitro: Messina di Bergamo
Ammoniti: Peluso, Biasi, Gervasoni, Troise, Jimenez, Behrami, Italiano, Bono
Espulsi: -
Recupero: 1' e 6'



Stefano Marchesi
Ufficio Stampa Hellas Verona F.C.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram