HELLAS VERONA - BARI 0-0, TERZO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO PER I GIALLOBLU'

07/Ottobre/2004 - 09:58



VERONA - Il pareggio interno con il Bari permette alla squadra di Massimo Ficcadenti di allungare la striscia di risultati positivi. Due vittorie e un pareggio, sette punti in dieci giorni, con la porta di Pegolo che è inviolata da ben 240'.

Mister Ficcadenti, vista anche l'assenza dello squalificato Biasi, ripropone Carlo Gervasoni (nella foto)nell'undici titolare: il difensore, che rientrava dall'infortunio subito con l'Arezzo, si rivelerà uno dei migliori in campo.
Il tecnico porta con sè in panchina Vincenzo Italiano e Papa Waigo Ndiaye.

Nei primi venti minuti di gara le due squadre si studiano, i primi sussulti arrivano alla mezz'ora con una gran parata di Pegolo su punizione di Carrus e un gran tiro al volo di Guarente che, di destro, che non è il suo piede, va vicino al bersaglio.

Nella ripresa Ficcadenti tenta di cambiare la fisionomia della squadra con gli inserimenti di Iunco per Cossu e Italiano per Guarente.

Il Bari, che quasi mai si era reso pericoloso su azione nel primo tempo, si chiude ulteriormente e per l'Hellas trovare gli spazi per attaccare diventa molto difficile.

Al 62' i gialloblù recriminano per un fallo da ultimo uomo su Iunco lanciato a rete, ma l'arbitro Giannoccaro non prende alcun provvedimento. Poco dopo una punzione velenosa di Adailton viene deviata sopra la traversa dalla barriera.

L'Hellas non smette mai di proporsi nella metà campo avversaria, di tentare di arrivare in porta, sia con azioni sulle corsie laterali, sia con la profondità di Iunco. Ma i biancorossi di Carboni chiudono ogni spazio, impedendo ai gialloblù di trovare la via del gol.

Domenica la formazine scaligera è attesa ad Ascoli per la quarta gara in poco meno di due settimane, un tour de force non indifferente dal quale sarebbe positivo uscire con un altro risultato utile, in vista di un calendario tutt'altro che benevolo.


Il tabellino

HELLAS VERONA F.C. - A.S. BARI 0-0

HELLAS VERONA F.C.
Pegolo, Cassani, Gervasoni, Comazzi, Dossena, Behrami, Mazzola, Guarente (46' Italiano), Adailton (87' Waigo), Bogdani, Cossu (46’ Iunco). All. Ficcadenti.

A.S. BARI
Gillet, Anaclerio M., La Vista, Bianconi, Sibilano, Santoruvo, Anaclerio L. (64' Pagana), Gazzi, Carrus (82' Bellavista), Scaglia (54' Goretti), Dou Dou. All. Carboni.

Arbitro: Giannoccaro di Lecce
Ammoniti: La Vista, Cossu, Santoruvo, Anaclerio M. Adailton
Recupero: 0' e 5'



Stefano Marchesi
Ufficio Stampa Hellas Verona F.C.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram