TORINO - HELLAS VERONA 3-1: PINGA TRASCINA IL TORO CONTRO I GIALLOBLU'

10/Settembre/2004 - 22:25



TORINO - Inizia con una sconfitta al "Delle Alpi" il campionato 2004/2005 per la squadra di Massimo Ficcadenti. Il tecnico scaligero schiera tra i pali Vanstrattan, fa esordire Behrami in mezzo al campo insieme a Mazzola e Guarente. In attacco il tridente formato da Bogdani, Waigo e Adailton.

I gialloblù partono bene e sfiorano il vantaggio dopo otto minuti con Waigo, che supera Sorrentino in uscita e vede la palla salvata nei pressi della linea di porta dai difensori granata.

Nonostante il buon inizio gli uomini di Ficcadenti subiscono tre reti nel primo tempo: la prima arriva all'11' da parte di Marazzina, cher colpisce di testa su corner di Pinga.

Al 21' Sorrentino compie un miracolo su Waigo lanciato a rete da Guarente, evitando un gol già fatto. Al 29' Marazzina salva sulla linea un colpo di testa di Behrami su corner di Adailton.

Poi al 36' Quagliarella raddoppia su assist di Pinga, che sfrutta una scivolata di Cassani. Al 39' Codrea chiude i conti con un eurogol da oltre 30 metri che batte l'incolpevole Vanstrattan.

Nella ripresa Ficcadenti tenta di vivacizzare la manovra con gli inserimenti di Mancinelli, Myrtaj e Cossu, ma il Torino punta solo a mantenere il risultato, chiudendosi senza mai proporsi, se non in contropiede con Quagliarella.

All'81' arriva il gol dell'Hellas con Andrea Cossu che con un calcio di punizione millimetrico mette la palla alle spalle di Sorrentino.

La gara si chiude sul 3-1, con il rimpianto per i ragazzi di Ficcadenti sdi non aver saputo concretizzare le occasioni avute nel primo tempo, quando la gara era ancora in una situazione di equilibrio.

Il tabellino

TORINO CALCIO - HELLAS VERONA F.C. 3-1 (3-0)

Reti: 11’ Marazzina, 36’ Quagliarella, 39' Codrea; 81' Cossu

TORINO CALCIO
Sorrentino, Comotto, Mezzano, Mantovani, Balzaretti, Conticchio (85' Peccarisi), Codrea, De Ascentis, Pinga (82' Mudingayi), Quagliarella, Marazzina (71' Maniero). All. Rossi.

HELLAS VERONA F.C.
Vanstrattan, Cassani, Comazzi, Gervasoni, Dossena, Behrami, Mazzola, Guarente (55' Mancinelli), Adailton, Bogdani (70’ Cossu), Papa Waigo (62’ Myrtaj). All. Ficcadenti.

Arbitro: Brighi di Cesena
Ammoniti: Comazzi, Gervasoni, Mudingayi.
Recupero: 1' e 3'



Stefano Marchesi
Ufficio Stampa Hellas Verona F.C.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram