COMO - HELLAS VERONA 0-2, ESORDIO VINCENTE FIRMATO CRISTIAN AGNELLI E MARCO FUMMO

19/Agosto/2004 - 09:12



COMO - Buona la prima! Così, in poche parole, possiamo riassumere la partita disputata dai ragazzi gialloblù al "Sinigaglia" di Como, esordio stagionale in TIM Cup contro la formazione lariana.

Molti i debuttanti in casa Hellas nella serata comasca: da mister Ficcadenti ai giovani Guarente, Fummo e Lovatin.

Ma le novità sono moltissime anche per il Como, che schiera una formazione imbottita di giovani promesse, il cui entiusiasmo nella prima parte di gara crea qualche affanno alla squadra di Ficcadenti.

Ripreso in mano il pallino del gioco, i gialloblù iniziano a macinare azioni di qualità, a provare e riprovare i movimenti studiati in ritiro.

E qualche primo risultato comincia a vedersi: si arriva in zona gol con molta facilità, le occasioni arrivano in sequenza.

Il vantaggio gialloblù arriva al 31' con Cristian Agnelli che, servito da Fummo, da fuori area infila un preciso destro alle spalle del portiere lariano.

Nella ripresa la gara viene ulteriormente vivacizzata dalla pioggia, e al 61' l'Hellas trova il raddoppio con uno spunto personale di Marco Fummo (nella foto), servito ottimamamente da Agnelli.

Tre punti importanti per la squadra di Ficcadenti che sale al comando del Girone 5 di TIM Cup e si prepara ad affrontare l'impegnativa sfida con il Piacenza di Iachini, domenica pomeriggio al "Briamasco" di Trento.

Il tabellino

COMO CALCIO - HELLAS VERONA F.C. 0-2

Reti: 31’ Agnelli, 61’ Fummo

COMO CALCIO
Lamacchia, Mariani, Ferrario, Grassi, Tino (78' Castelnuovo), Cigardi, Perini (90' Martucci), Parolo, Fabiano, Angelotti, Graziano. A disp. Sangiorgio, Santacroce, Piccinni, De Santis. All. Galia

HELLAS VERONA F.C.
Pegolo, Cassani, Comazzi, Biasi, Dossena, Guarente (87' Lovatin), Mazzola, Agnelli (73' Mancinelli), Cossu (54' Waigo), Fummo, Adailton. A disp. Vanstrattan, Gervasoni, Pagliuca, Seric. All. Ficcadenti

Arbitro: Pietro Mazzoleni di Bergamo



Stefano Marchesi
Ufficio Stampa Hellas Verona F.C.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram