DISFATTA GIALLOBLU' AD AVELLINO, L'HELLAS INCASSA SEI GOL

05/Aprile/2004 - 22:42



Francamente non c'è molto da dire: la squadra gialloblù viene messa in ginocchio dall'ultima in classifica, prende addirittura cinque gol nel primo tempo e non riesce a contenere in alcun modo l'Avellino di Zeman.

Manca al 10' segna l'1-0, servito da Capparella, poco dopo Waigo manca clamorosamente il pareggio dando via alla goleada biancoverde.

Mazzola, già diffidato, salterà il prossimo impegno casalingo con il Messina.
Al 28’ Moretti raddoppia direttamente da calcio di punizione da circa 25 metri, con Pegolo sorpreso da una deviazione della barriera.
Pochi minuti più tardi Carlucci assegnaun rigore su segnalazione del guardalinee, per una presunto tocco di mano in area di Italiano sugli sviluppi di un corner. Tisci trasforma e firma il 3-0.

Al 42’ Capparella firma il poker per l’Avellino su assist di Kutuzov, mentre nei minuti di recupero del primo tempo Kutuzov segna il quinto gol.
A mezz'ora dalla fine Kutuzov mette a segno il gol del 6-0, firmando la personale doppietta.
Nel finale Comazzi rimedia il secondo cartellino giallo e viene espulso.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it