Serie A

Autorizzazione striscioni e coreografie

Autorizzazioni per striscioni e coreografie

La società ha predisposto un'apposita procedura per le richieste di autorizzazione all’accesso e al posizionamento all’interno dello stadio di striscioni e/o coreografie per le gare casalinghe.

Per venire incontro alle esigenze dei sostenitori è organizzato un servizio di affissione, rimozione ed immagazzinamento degli striscioni in un locale chiuso nei giorni di non attività.

Il giorno della gara non viene effettuato servizio di sorveglianza sugli striscioni appesi, e di conseguenza in caso di rimozione dolosa o involontaria da parte di terzi. La vigilanza spetta al titolare dello striscione per tutto il tempo in cui il locale è aperto al pubblico.


Procedura per richiedere l’autorizzazione

1 - La richiesta va presentata compilando l'apposito modulo (link a fondo pagina) e allegando la seguente documentazione:
- Copia documento di identità;
- Documentazione fotografica;
- Dichiarazione di Omologazione del prodotto impiegato (viene rilasciata dal Ministero dell’Interno al produttore del materiale. Se è di un paese straniero va tradotta in italiano.);
-  Dichiarazione di conformità del materiale (redatta dal venditore e/o dal produttore, su “Modello Dich. Conformità-2004”, attesta che il prodotto venduto è conforme al materiale omologato e ne riporta gli estremi);
- Dichiarazione di corretta posa in opera e/o realizzazione (redatta da parte dell’artigiano e/o della ditta che confeziona lo striscione, su “Dich. Posa in Opera-2004”);

L'invio va effettuato:

• via e-mail striscioni@hellasverona.it

entro e non oltre 7 giorni lavorativi precedenti la partita oggetto della richiesta.

2 - Le richieste, debitamente compilate e corredate da tutta la documentazione sopra citata, saranno sottoposte all’approvazione del G.O.S. (Gruppo Operativo di Sicurezza) in una specifica riunione che si terrà presso la Questura di Verona nei giorni antecedenti la gara.

3 - Le richieste che avranno ottenuto l’approvazione da parte del G.O.S. riceveranno da Hellas Verona F.C. la conferma di avvenuta autorizzazione attraverso lo stesso mezzo (fax o mail) con cui sono state presentate.
SI PRECISA CHE, IN CASO DI MANCATA RISPOSTA, LA RICHIESTA E' DA CONSIDERARSI RESPINTA.

4 - I richiedenti autorizzati dovranno presentarsi al cancello di ingresso 16 (Maratona), il giorno della gara, entro e non oltre un'ora prima dell’inizio della gara, muniti della comunicazione pervenuta da Hellas Verona Football Club S.p.A.

5 - Il richiedente autorizzato, espletati i controlli d’ingresso, sarà accompagnato per l’esposizione dello striscione dagli steward nel punto corrispondente allo spazio assegnato.

6 - Al termine della gara lo striscione e/o la coreografia (se riutilizzabile) dovranno essere rimossi e, ove richiesto dal personale incaricato o anche attraverso il sistema di comunicazione audio dello stadio, ripresentato integralmente presso il cancello di ingresso.

7 – Non hanno impedimento all’ingresso le bandiere riportanti solo i colori sociali della propria squadra e quelle degli Stati rappresentati in campo con asta fino a 1,25 mt cava flessibile e di diametro entro i 2 cm. Per le altre bandiere è richiesta l’autorizzazione del G.O.S.

8 - Si ricorda che è fatto divieto di introdurre all’interno dello stadio megafoni, tamburi e altri mezzi di diffusione sonora.

9 - l’esposizione di materiale diverso da quello autorizzato comporta l’immediata rimozione e l’allontanamento dall’impianto del/dei trasgressore/i cui potrà essere applicata la normativa in materia di divieto di accesso agli impianti sportivi nonché, revocata l’autorizzazione all’esposizione dello striscione identificativo del club di appartenenza;

Hellas Verona rende nota la procedura da seguire per l'introduzione di bandieroni - materiale coreografico all'interno dello stadio "Bentegodi":

- Chi porta la bandiera deve presentarsi al cancello 16 (Maratona) da due ore prima della partita fino a 1 ora prima dell’inizio della gara;

- Il personale verificherà la presenza del nominativo sulla lista delle “bandiere approvate”, annotando il numero di telefono cellulare del tifoso corrispondente, per poterlo contattare durante la gara in caso di necessità;

- Confronto della bandiera con la descrizione riportata sulla lista (scritte, colori, dimensioni, caratteristiche asta);

- L’asta deve essere cava ed ispezionabile all’interno. Non possono essere accettate aste con il fondo chiuso e non apribile Depositare temporaneamente bandiere e aste vicino alla colonna 28 facendo attenzione a mantenere la corrispondenza asta – bandiera ed avendo cura di farla custodire da un addetto;

BANDIERE CURVA SUD: una volta consegnata la bandiera, lo spettatore deve passare dal tornello e ritirare la bandiera al divisorio sud-est livello 0.0. La bandiera va consegnata confrontando nome/documento o a memoria visiva;

BANDIERE TRIBUNA SUPERIORE OVEST: una volta consegnata la bandiera, lo spettatore deve passare dal tornello e ritirare la bandiera al divisorio sud-ovest livello 0.0 cancello 22, precisando allo spettatore che la consegna del materiale sarà effettuata da un’ora prima dell’inizio della partita (non prima). La bandiera va consegnata confrontando nome/documento o a memoria visiva.

TIFOSERIE OSPITI AL “BENTEGODI” Chi si reca allo stadio “Bentegodi” per l'incontro in qualità di tifoseria ospite, dovrà effettuare uguale procedura con uguale tempistica. Il settore dedicato agli ospiti è il settore di Curva Nord Inferiore e quindi gli striscioni di eventuali tifosi al seguito della squadra ospite dovranno essere posizionati su tale balaustra.

Dichiarazione Posa in Opera

pdf.png mime-types

Richiesta di accreditamento affissione striscione

pdf.png mime-types

Modello Dichiarazione Conformita

pdf.png mime-types