Scuola Calcio: serata formativa sull'importanza dell'alimentazione

11/Gennaio/2017 - 21:40



Verona - Proseguono gli incontri formativi promossi dalla Scuola Calcio Elite dell'Hellas Verona, per affrontare con l'aiuto di esperti qualificati gli argomenti meno conosciuti ma basilari per la crescita dei giovani atleti. Tema della serata dell'AGSM Forum, dopo quella di dicembre dedicata alla visione del calcio da parte dei bambini, è stato 'I benefici di una sana alimentazione nei giovani calciatori e calciatrici', un aspetto su cui si sta prendendo sempre maggiore coscienza anche nell'ambito professionistico. Decine i presenti, tra rappresentanti delle società calcistiche veronesi, genitori, bambini e tecnici della Scuola Calcio gialloblù, che hanno assistito agli interventi del medico sportivo Filippo Balestrieri e di Zaccaria Tommasi (Responsabile Scuola Calcio Hellas Verona). Gradita presenza anche per le ragazze del Verona Calcio Femminile. Gli alimenti più adatti, il momento migliore per assumerli, scelte che possono determinare il futuro e la salute non solo dei giovani calciatori, ma dei bambini in generale.

Questo il commento del Responsabile della Scuola Calcio dell'Hellas Verona, Zaccaria Tommasi: «Stasera vogliamo parlare di un aspetto quotidiano come quello dell'alimentazione, e per farlo abbiamo invitato uno dei maggiori esperti del settore come il dottor Balestrieri. Sappiamo che il calcio è un ottimo modo per crescere i bambini sani e forti, ma da solo non basta: servono movimento quotidiano e un corretto apporto di ogni tipo di nutritivi. L'età della Scuola Calcio, ovverto i soggetti nel pieno dell'infanzia e della crescita, è forse la più importante dove fissare le basi per il proprio corpo».

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it