Test match: Hellas Verona-Caykur Riezespor 1-1

25/Luglio/2015 - 22:15



Rovereto - Il Verona pareggia 1-1 con il Caykur Riezespor nel test match che chiude il ritiro di Racines. I gialloblù si presentano allo stadio 'Quercia' di Rovereto con Toni e Pazzini davanti sostenuti dal sacrificio di Gomez, prima a destra e poi a sinistra, e da Sala. La squadra di Mandorlini soffre inizialmente l'atleticità dei turchi che trovano il vantaggio. Con il passare dei minuti l'intesa cresce e anche l'intensità dei gialloblù, che con Toni pareggiano su rigore, assegnato per un blocco netto sul Pazzo. La ripresa presenta subito un Verona pimpante, mentre i turchi sembrano calati, fino al l'espulsione di Viera per una brutta entrata su Sala. L'Hellas in superiorità numerica ci prova con continuità, anche se la giocata più bella la fà Gollini con un vero e proprio miracolo su Ovacikli. Sul finale il Verona cresce e soltanto le prestazioni di Hakan salvano il Caycur dalle incursioni di Gomez, Jankovic e Siligardi. La sfida si conclude con un pari che comunque serve soprattutto per far crescere l'intesa e la confidenza con il campo. Obiettivo ampiamente raggiunto. Come i netti miglioramenti della coppia Pazzini-Toni. Il prossimo impegno dei gialloblù è con l'Amburgo il primo agosto. Appuntamento per tutti invece martedì a Peschiera per la ripresa della preparazione.

HELLAS VERONA-CAYCUR RIEZESPOR 1-1

Marcatori: 19' pt Kadah, 34' pt Toni (rig.).

HELLAS VERONA: Gollini (dal 33' st Coppola), Pisano, Toni, Pazzini (dal 10' st Jankovic), Greco (dal 28' st Siligardi), Zaccagni (dal 1' st Laner), Gomez (dal 43' st Checchin), Bianchetti, Sala, Boni, Fares.

A disposizione: Ferrari, Riccardi.

All.: Mandorlini.

CAYCUR RIZESPOR: Itandje (dal 1' st Hakan; dal 44' st Kuleli), Oboabona, Diarrasouba, Altinay (dal 1' st Sylvestre), Yalcin, Kaya, Kweuke (dal 1' st Akiuz), Kadah (dal 20' st Diakhate), Albayrak (dal 41' st Bisi), Ovacikli, Korkmaz (dal 1' st Ozek).

A disposizione: Karakas, Kose, Balcilar, Duruer, Sen.

All.: Karaman.

Arbitro: Daniele Orsato di Schio.

Assistenti: Preti di Mantova e Ranghetti di Chiari.

NOTE. Espulsi: Karaman per proteste, Diarrasouba per gioco pericoloso. Ammonito: Greco.

FOTOGALLERY - CLICCA QUI